Myrtilla Box: July

17.7.19

In pochi anni mi sembra che la mia vita sia cambiata moltissimo, sotto tanti aspetti.
Il lato beauty della mia vita non è stato esente da questo cambiamento. Un po' ve ne siete accorti seguendomi, credo.
Non ci sono più mega haul, non ho più voglia di accumulare mille prodotti inutili. Ho modificato anche un po' quello che acquisto.
Compro ancora qualcosa di low cost ma cerco anche di andare un'occhiata agli ingredienti dei prodotti e di prediligere ciò che davvero funziona e non ha solo un bel packaging.
Vi stare chiedendo cosa abbia a che fare con la Myrtilla Box questo preambolo? Ci arrivo, promesso.
Qualche anno fa le beauty box impazzavano, letteralmente. Un abbonamento mensile con un mix di prodotti in full o travel size di marchi spesso poco conosciuti o poco diffusi, un modo per scoprire nuovi brand e prodotti.
Ha il grande vantaggio di un prezzo ridotto rispetto al valore effettivo di quel che c'è dentro, pro non da poco.
Io ne ho prese diverse ma rapidamente mi sono resa conto che erano semplicemente altri barattoli che non avrei mai terminato, senza contare che in breve tempo sembrava più un tentativo di svuotare i magazzini che di far conoscere novità interessanti.
Quando però sono stata contattata per provare Myrtilla Box, progetto svizzero bimestrale, mi sono immediatamente incuriosita.
Il concetto è semplice: prodotti preferibilmente locali e artigianali, uno per il corpo, uno per i capelli, uno per il viso e uno di makeup (in questa di luglio c'è anche un accessorio).
Oggi ho ricevuto la box di luglio, confezionata con tanto amore e cura per i dettagli.
All'interno della scatola c'era anche un opuscolo utilissimo con qualche dettaglio sui vari prodotti, compreso il cantone dove sono stati creati (utilissimo: devo imparare decisamente meglio la geografia svizzera).
Mi sono immediatamente innamorata del biscotto in cotone riutilizzabile di Rachel Kaufmann 2.0.
Un po' per le farfalle, un po' perché è qualcosa che vorrei provare da mesi e mesi:come mi sento in colpa quando uso un dischetto di cotone usa e getta.
Voi li usate i dischetti riutilizzabili? Avete qualche consiglio per tenerli al meglio?
Con i deodoranti naturali ho avuto fortune alterne, Abracadabra di La Petite Fabrique mi sembra molto interessante e non vedo l'ora di provarlo.
I balsami solidi invece mi piacciono sempre moltissimo ma non ne uso uno da una vita, questo di Good Mood Sparkle sembra delizioso. Tra l'altro questo brand è un ottimo esempio di come la "pubblicità" tramite box funziona: andate sul sito e ditemi se no vorreste tutto anche voi.
I sieri viso sono una mia grande passione, da sempre. Ora che FaceApp impazza (non usatelo che è una segreta arma russa per spiarci o una cosa simile, non ho seguito bene il discorso) penso alle rughe ancora più del solito.
Il siero per il giorno Nigella di Zhandumaya ha un pack delizioso e un buon profumo, non vedo l'ora di utilizzarlo.
Ultimo ma non per importanza: il mascara Jungle Longuer di Boho.
Adoro il packaging e sono curiosa di provare un mascara naturale, ho grandi speranze. Come ritorno al mondo delle box direi che è più che positivo: sono tutti prodotti che posso utilizzare -e con piacere!-, di marchi che non conoscevo.
Voi avete avuto esperienze con queste box a sorpresa? Qual è il prodotto che più vi incuriosisce? 

4 comments

  1. Ciao!io non ho mai provato con box da ricevere a casa anchr se sarei curiosa di provare.. sono da sempre attenta a che prodotti usare e da qualche tempo cerco di essere più "zero waste" e faccio da me prodotti per il corpo.. i dischetti li ho sempre usati senza nemmeno pensare all'impatto ambientale.. da tempo uso dischetti lavabili che ho semplicemente tagliato da panni in microfibta o cotone che avevo a casa. Pratici e comodissimi.

    ReplyDelete
  2. L'unica esperienza con una box risale allo scorso Natale quando ho aderito a quella dell'avvento de Il Giardino di Arianna.
    Il progetto Mirtylla Box è delizioso.
    Facci sapere in merito al dischetto che sono curiosa :)

    ReplyDelete
  3. Ciao ! Grazie mille per questo post sulla box ! Sono contenta che i prodotti ti siano piaciuti :) A presto !

    ReplyDelete
  4. Io sto usando da mesi il pad lavabile di Avril e questo mese mi è arrivato il guantino GLOV nella box Lookfantastic, e non serve neanche lo struccante con quest'ultimo ma solo acqua tiepida. Da mesi ormai non uso più dischetti monouso e sono felicissima, è un piccolo gesto ma un grosso contributo eco-sostenibile :)

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3