Books: Everything, Everything | Elefant | Nasty Women | Beautiful Broken Things | Dietland | Turtles All The Way Down

5.9.18
Se c'è una cosa che ho imparato in anni di blog -sono sette a settembre, aiuto- è che annunciare di tenere qualsiasi rubrica in modo regolare è il modo più facile per far sì che non pubblicherò più nemmeno un post sulla stessa.
Mi sono ripromessa di parlarvi tutti i libri che avrei letto quest'anno, siamo ad agosto e ho circa sei post nelle bozze con pile di libri di cui parlarvi. Quindi ecco, cominciamo.
Everything, Everything 
Nicole Yoon

Questo libro, non eccezionale per i miei gusti, non lo dimenticherò mai perché l'ho letto in due ore di una delle giornate più belle di quest'estate.
Una storia per adolescenti con adolescenti protagonisti. Maddie ha vissuto praticamente tutta la sua vita chiusa in casa, protetta da un mondo esterno che potrebbe farle del male data la rara malattia genetica che l'affligge.
Ecco, la trama è molto prevedibile dopo circa quattro pagine. Però è molto dolce, scritto in modo piacevole e una lettura che non sconsiglio per quando volete qualcosa di leggero ma non troppo.
Ho visto che da questo racconto è stato tratto un film, non escludo di vederlo per curiosità.
Elefant
Martin Suter

Elefant invece mi è piaciuto da impazzire e lo rileggerei mille volte -l'ho già riletto? chi può dirlo!-.
Sembra quasi una favola o un racconto fantasy, un elefante rosa che compare nella vita di un uomo che vive per strada, solo e alcolizzato.
Invece è un racconto di amore, amicizia, animalismo e tante altre cose meravigliose.
Coinvolgente e emozionante, mi è piaciuto tantissimo. Il finale mi ha fatto commuovere in maniera quasi imbarazzante, lo confesso senza vergogna.

Nasty Women

La mia opinione sul femminismo non penso sia rilevante per nessuno, giustamente. Leggo molti articoli e saggi però e questa raccolta di saggi scritti da donne con diverse esperienze di vita mi è piaciuto parecchio.
Sono tutti scritti bene, affrontano tematiche estremamente difficili e raccontano esperienze personali.
Non l'ho trovato mai noioso o eccessivamente impegnativo, è una lettura che mi sento di consigliarvi. 
Alla fine sarete probabilmente nervose, incazzate e -a seconda del vostro carattere- demoralizzate o pronte a spaccare tutto. In ogni caso delle parole che creano reazioni così forti non possono che suscitare un mio giudizio positivo.
Beautiful Broken Things
Sara Barnard

Un altro libro da adolescenti, ehm. Non so bene perché io ne abbia letti tanti ultimamente, chissà. Voglia di giovinezza? Può darsi, non lo escludo.
Due ragazze, un'amicizia adolescenziale fatta di cose normali, gelosie e liceo. Le loro vite cambiano con l'arrivo di una terza che cambia gli equilibri. 
Questo libro riesce ad affrontare temi estremamente delicati senza mai risultare patetico ma sempre con estrema grazia.
Ecco, io un libro che parla di argomenti seri e difficili in questo modo da adolescente l'avrei letto molto volentieri.
Ora l'ho letto con piacere ma nulla per cui strapparsi i capelli diciamo.

Dietland
Sarai Walker

Di Dietland potreste avete sentito parlare perché ne hanno tratto una serie. Io di questa ho guardato i primi episodi e ragazzi, che angoscia.
I temi toccati però mi sembravano estremamente interessanti -immagine, peso, cibo, corpo- e quindi ho deciso di acquistare il romanzo che ha ispirato il resto.
Un insieme delle vicende personali di Plum, obesa triste e incazzata, e di un gruppo di attiviste pronte a tutto per rimediare ad alcune vicende tremende commesse come spesso accade da uomini a danno di donne.
Mi è piaciuto ma in alcune parti è eccessivamente negativo, in modo quasi forzato. Bello ma non tra quei libri che ti cambiano la vita, ecco.

Turtles All The Way Down
John Green

John Green è praticamente sinonimo di letteratura Young Adult deprimente, da quel che ho capito.
Deprimente ma anche scritta bene, ecco.
Anche qui due amiche, un po' di tragedia, un disturbo ossessivo compulsivo.Ben scritto, a tratti un po' noioso.
Tutti questi libri YA che ho letto ultimamente arrivano da un unico ordine Amazon, probabilmente mi sarò fatta trarre in inganno da uno di quei deal scontati.
Da quello che ho letto, visto in libreria e percepito parlando con mia nipote -13 anni, vi immaginate?-  c'è tutta una serie di libri per adolescenti che affrontano temi non proprio facili. Mi piace -per quel che ho letto- il modo in cui li affrontano. Penso possa essere utile per affrontare le proprie sofferenza e capire quelle degli altri, specie in età così delicate.
A breve altri post su altri libri letti e neanche un YA, promesso.
Voi che avete letto ultimamente?

4 comments

  1. Avevo sentito parlare molto bene di Turtles all the way down. Aldilà del target di età che vabbè, in molti si sono ritrovati nel modo in cui viene affrontato il disturbo compulsivo. Come dici tu, è uno di quei libri che avremmo voluto leggere quando eravamo più Ciovani XD - che poi è un po' quello che ho pensato l'altro giorno quando ho guardato To all the boys I've loved.
    Io sono perennemente intrappolata nel tunnel di Harry Potter per le mie letture serali che concigliano il sonno, e poi ho appena letto e amato tantissimo The Guernsey Literary and Potato peel pie society e The Song of Achilles <3 xx

    Beatrice | Strawberry Makeup bag

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mamma mia Bea, io ultimamente penso/temo di soffrire di OCD. Non perché sono ordinata ma perché mi metto a letto ma se mi viene in mente una cosa fuori posto devo alzarmi subito e altre cose così ed è un atteggiamento che noto degenerare quando sto male.
      aaah to all the boys I've loved devo guardarlo!
      Mi segno i tuoi libri <3

      Delete
  2. Mi offri sempre spunti interessanti, adoro quando parli di libri❤
    Recentemente ho terminato Into thin air di Jon Krakauer che mi ha sconvolta per la sua intensità e Ogni Angelo è Tremendo di Susanna Tamaro. Ora mi sta facendo compagnia L'Arte di Essere Fragili

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3