Review: Purobio Primer Loose Powder

19.1.18

Oggi le foto più tristi della storia dei blog per parlarvi di un prodotto che in realtà mi piace molto.
Scusami primer Purobio, ti meritavi di meglio.
Questo prodotto è diverso dalla maggior parte dei primer, si presenta infatti in forma di Loose Powder, polvere libera, come una cipria.
L'unico simile che mi venga in mente nel mio stash è la cipria Too Faced Primed and Poreless che poteva essere usata anche come primer viso pre fondo.
Non penso però di averla mai usata così quindi ecco, ciao.
PuroBio è un marchio che mi incuriosisce parecchio in generale. Uso con soddisfazione il fondotinta, ho provato altre cosine. Mi piace, ecco.
La cosa che mi piace meno è il packaging che non è molto di mio gusto però ecco, sono anche cavoli miei.
Non so se avrei mai acquistato questo prodotto in autonomia, onestamente. Non per pregiudizi, semplicemente perché non fa parte delle tipologie di prodotti che uso di solito. L'ho però trovato nel calendario dell'Avvento di Vanity Space del 2016 e mi ha piacevolmente sorpresa.
È in polvere, non dissimile appunto da una cipria.
La consistenza è molto fine e sottile, piacevole al tatto. 
Io l'ho usato in tutti i modi possibili e mi è veramente piaciuto in ogni modo.

Ero un po' restia ad usarlo come primer viso, non ero sicura che mi sarei trovata bene con un prodotto in polvere prima di un prodotto liquido. 
Però cavoli se funziona.
Lo applico su tutto il viso con un qualsiasi pennello da cipria e poi passo al mio fondotinta del giorno.
Non si crea un pastone -mio grande timore- e si stende bene allo stesso modo.
Altera il finish del fondo nella misura in cui li rende tutti abbastanza opachi ma non in maniera eccessiva, se ha senso. Il finish è sì opaco ma comunque naturale e quasi setoso, anche solo per questo mi piace moltissimo questo prodotto PuroBio.
Con qualsiasi base liquida io decida di abbinarlo il risultato è sempre ottimo, ne aumenta assolutamente la durata e li fa rimanere *belli* fino a fine giornata e nonostante pioggia sudore e amenità varie.
Usato come cipria aumenta sì la durata della base ma non ne migliora così tanto il finish.
Ho provato ad utilizzarlo anche come primer per gli occhi. Io devo dire che negli ultimi mesi salto praticamente sempre il passaggio pre ombretto. Principalmente perché uso tanto ombretti in crema prima di quelli in polvere e non mi serve altro per aumentarne la durata.
Questo prodotto però agevola moltissimo la sfumatura delle polveri sulle palpebre, cosa che mi piace tantissimo.
Non mi sembra ne aumenti particolarmente la durata però, devo ammettere.
Sulle labbra rende opaco qualsiasi rossetto e praticamente di velluto quelli già opachi.
Non da fastidio, non secca le labbra. Mi piace moltissimo anche così, aumenta la durata dei prodotti labbra oltre a renderli matte.
Un prodotto diverso da tutti quelli che ho ma che apprezzo tantissimo e che vi consiglio assolutamente.
Voi avete qualche prodotto meno convenzionale da consigliarmi? Ditemi!

5 comments

  1. mmmhhhh molto interessante come prodotto!!!

    ReplyDelete
  2. Me lo segno! Sembra un buon prodotto e a me che non piace impastarmi le mani con le creme al mattino l'idea del l'uso tipo cipria intriga parecchio!

    ReplyDelete
  3. L'avevo adocchiato quando uscì e poi dimenticato, succede anche questo XD do un'occhiata all'inci (ci fosse mai qualcosa contro pelle mista) e potrei prenderlo. Grazie :)

    ReplyDelete
  4. Lo vorrei comprare per usarlo come cipria!

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3