Review: Miss Trucco Green Ethic Fondotinta Bifasico

26.9.17


Io, i fondotinta e una storia d'amore. Tra me e i fondotinta dico.
Quando è stata annunciata l'uscita del fondotinta bifasico di Miss Trucco mi sono incuriosita subito. Non ho provato i prodotti per struccarmi dello stesso marchio -confessione imbarazzante: per mesi pensavo che si chiamasse Miss Strucco- ma spero di farlo prima o poi.
Ho approfittato di una promozione con il gruppo Vanity Space e l'ho acquistato, innamorandomene subito.


Prima di tutto: bifasico. Parte più acquosa e parte più oleosa. Si shakera e poi si applica con il dosatore a pompetta.
Io lo applico tendenzialmente con il pennello, al momento sto usando con soddisfazione un oval brush.
La consistenza, estremamente leggera, mi ricorda un po' il vecchio Eau de Tint di L'Oreal che tanto mi piaceva.
È piacevolissimo sul viso, sembra davvero di non sentirlo.
Per questo aspetto penso che aiutino anche gli ottimi ingredienti che lo compongono. Non vi sentite soffocare nemmeno a tenerlo in viso un numero spropositato di ore.
La coprenza non è altissima, devo ammetterlo.
Però è abbastanza modulabile, a stratificarlo non fa per nulla un brutto effetto e copre un po' di più.
L'effetto sul viso è estremamente naturale ma luminoso, è veramente il fondotinta perfetto per tutti i giorni.
La durata è molto buona, regge anche a temperature alte -penso a questa maledetta estate infernale in cui sudavo anche a uscire di casa in adilette mutande e canotta di Iverson (il mio outfit preferito per buttare la spazzatura)- e se ne va in modo uniforme.
Il fatto che abbia una composizione pulitissima -specialmente se paragonata ai fondotinta concentrati di siliconi che uso solitamente- mi fa sentire meglio ad utilizzarlo ogni giorno. Uso ancora quello di Purobio per stare sul filone dei fondi naturali e limito le botte di paraffina e lacrime di belzebù per i giorni in cui il fondo mi deve durare diecimila ore senza cedere minimamente o per le occasioni in cui devo essere veramente perfetta.
Non che con il fondotinta bifasico non raggiunga dei buoni risultati ma a volte ho proprio bisogno di sentirmi la faccia di plastica, ecco. Forse ho anche bisogno di un terapeuta date queste considerazioni ma chi lo sa!
Ultima considerazione forse meno rilevante, ha un buon profumo fiorito.
Quest'inverno vorrei provare anche quello nuovo di Colour Caramel che ha in negozio la mia amica Franci, riesce a convincermi a comprare anche da uno stato diverso e con messaggi vocali come unica arma di persuasione mannaggia a lei.
Voi questo di Miss Trucco l'avete provato? Altri prodotti che devo avere? Ditemi tutto!

8 comments

  1. Fondotinta bifasico, molto interessante come concetto! Pe tue parole positive mi stanno invogliando a provarlo :)
    Condivido poi il bisogno di sentirsi la faccia di plastica. In certe occasioni è davvero necessario!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Te lo consiglio proprio! AHAHA a volte la faccia di plastica serve.

      Delete
  2. Quello nuovo di Couleur Caramel io l'ho comprato da poco. E' un buon fondotinta ma l'odore mi pare tremendo, secondo me sa di pesce.
    Questo bifasico mai provato, ammetto di averne avuta la tentazione. Baci.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cavoli io l'ho solo swatchato ma non mi sembrava :(

      Delete
  3. Replies
    1. Tesoro, su di me no ma conta che ho la pelle abbastanza secca!

      Delete
  4. Ciao! Io l’adoro��
    Ho la pelle mista ed è perfetto; lo applico con la beauty blender così l’effetto è ancora più naturale.
    Ci vorrebbe un equivalente (super coprente, però...) per il correttore.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sai che io con le spugnette non lo so mettere il fondotinta?! Dovrei provare la beauty blender però..concordo sul correttore ahah

      Delete

Thanks for commenting <3