Review: Nabla Cosmetics Crème Shadow in Dusk, Entropy, Rea, Supreme & Caffeine

4.1.17


Gli ombretti in crema mi piacciono tantissimo.

Sono comodi da usare, veloci, perfetti per un trucco da ogni giorno.
Quando uno dei miei brand preferiti in assoluto, ciao Nabla parlo di te, ha annunciato gli ombretti in crema ho esultato. No, non ho davvero esultato ma ho sorriso come una povera scema davanti al comunicato stampa.
Sono usciti da diverso tempo, io li ho provato praticamente tutti.
Oggi vi parlo dei miei preferiti, ci state?


Faccio un discorso un po' generale, che vale per tutti i Crème Shadow di Nabla da me provati.
Mi concentrerò poi su quelli che sfrutto maggiormente semplicemente a causa dell'amore per la tonalità.
All'inizio mi hanno deluso. Lo dico subito chiaramente così ci togliamo l'imbarazzo e siamo tutti più leggeri.
Ho però trovato il modo di farli funzionare e ora li utilizzo molto spesso, mi tolgono spesso il problema di prepararmi al mattino quando non so bene come truccarmi.
Il motivo principale per cui mi hanno delusa è perché hanno una consistenza decisamente diversa dagli altri ombretti in crema o perlomeno da quelli a cui sono abituata io.
Decisamente più secchi della media, se applicati con il dito il prodotto sulla palpebra era sempre troppo e finivano per fare orribili grumi e sgretolarsi.
Un'immagine splendida, vero?
Dopo esserci rimasta male e averli messi un po' da parte mi sono decisa a trovare il modo per poterli sfruttare.
Per me il migliore -e unico to be honest- modo per sfruttare questi ombretti in crema al meglio è applicarli con un pennello a lingua di gatto.
Applico poco prodotto per volta ed eventualmente lo stratifico.
Ecco, così sulle mie palpebre funzionano tutti alle grande. Anche quelli un po' meno omogenei, parlo con te Rea, si stendono bene e così usati funzionano.
Sulle mie palpebre durano tutti veramente tanto, considerate anche che non ho palpebre super oleose e nemmeno particolarmente secche.
Funzionano bene anche come base per gli ombretti in polvere su di me, intensificano i colori e fungono da primer alla perfezione.
Io di solito uso gli ombretti di crema senza nient'altro però, nella mia testa rimangono perfetti soprattutto per un trucco veloce e da poca voglia di sbattersi.

Dusk è uscito con l'ultima collezione, la bellissima Golddust, ed ha rapidamente conquistato il mio cuore.
Un pesca dorato, caldo ma non troppo.
Con la mia carnagione è poco più di un ombretto nude, non è per nulla eccessivo.  Mi piace con chili di matita nera e mi rende molto felice utilizzarlo, consigliatissimo.
Lo vedo bene anche su una pelle molto chiara, è talmente bello ed elegante che non può non piacervi.


Supreme è un altro colore bello importante e particolare.
Un melograno non troppo scuro, mi ricorda Punk Pomegranate di Maybelline. Anche questo lo utilizzo sia da solo che come base per le polveri.
Lui, matita nera e chili di mascara.

Entropy, in polvere, è uno dei miei ombretti preferiti ever.
Quando ho letto che ne sarebbe uscita una versione in crema ne ero molto contenta.
Un nocciola-taupe che è praticamente il prototipo del mio ombretto perfetto, la versione in crema è ancora più ricca di riflessi.
Anche questo lo uso praticamente sempre da solo.



Caffeine è un po' più convenzionale. Un marrone caffè scuro, perfetto per tutti i giorni.

Rea è stato un po' criticato perché non è molto omogeneo ed è vero purtroppo. Usato con il *mio* metodo però mi ci trovo davvero bene.
È fantastico però, ci si fa uno smokey praticamente da solo. Lo uso anche come base per altri ombretti e mi piace davvero tanto.

I miei swatch sono di una passata, niente di iperscenografico ma realistici. Ogni ombretto è modulabile.
Voi come vi trovate con i Crème Shadow di Nabla?



30 comments

  1. Sembra di affacciarmi al mondo ora dopo un'ibernazione.
    Mi son persa per strada gli ombretti in crema e adesso, anche solo per Entropy (anche uno dei miei preferiti in polvere), sono curuosissima di provarli.
    Recupero e provo il tuo metodo.
    Grazie mille!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ahha io mi sento così dopo la doccia senza acqua calda di stamattina :P Secondo me sono veramente molto carini e Entropy è tanto bello. Grazie a te e un bacio.

      Delete
  2. Non ho ancora provato nessuno di questi ombretti perché non mi attira nessun colore in particolare e leggendo varie review in giro ho paura che si secchino presto, però mi hai incuriosito con Dusk! Ci faccio un pensierino!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ti posso dire che i miei ancora non si sono seccati e i primi li ho dal lancio, per quello che vale. Fammi sapere :)

      Delete
  3. Che pennello usi nello specifico? Io ho appena preso lo starter set rt, credi che uno di quelli possa andare? Perché tipo con il lingua di gatto di neve è comenon mettere nulla...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Uno a lingua di gatto no brand che ho da una vita! Ho guardato un attimo online le foto dello starter set: il terzo è troppo piccolo? Gli altri mi sembrano più da sfumatura e non sufficientemente densi..Però ecco, in caso prova :(

      Delete
    2. Sì è piccino..grazie mille comunque,proverò!! :)

      Delete
  4. Rea io lo metto con le dita e mi trovo abbastanza bene, certo, ha bisogno di qualche attenzione però funziona anche così. Mi piace tanto! Entropy è stato proprio la svolta della mia esistenza, ma anche Morning Glory è la vita, finalmente un prodotto in grado di coprire le venuzze delle mie orride palpebre.
    BACINIROSAA

    ReplyDelete
  5. Per tanto tempo qualche anno fa gli ombretti in crema sono stati "l'ingrediente" principale del trucco occhi anche per me, ne ricordo di validissimi della Essence (ormai fuori produzione da un sacco di tempo) o i classicissimi matitoni Kiko. Ora ho un pò cambiato stile di trucco agli occhi e li uso molto meno, questi Nabla mi incuriosiscono da quando sono usciti l'anno scorso (specie i toni beige/marroncini/nude) ma poi non mi convinco mai a prenderli, anche perchè la mia bioprofumeria di riferimento non li ha presi per via dell'INCI e quindi dovrei prenderli dal sito senza provarli...magari alla prossima promo ci faccio un pensierino! Tra i toni neutri tu quale consiglieresti?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono sempre molto comodi ecco :)
      Tra i nude consiglierei sicuramente entropy e caffeine e mi piace moltissimo anche bakery. Più su parlano bene anche di Morning Glory <3

      Delete
  6. Ho solo due degli ombretti in crema di Nabla (Underpainting e Bakery), e anche se ci sono colori interessanti mi sono trattenuta percè noto che non li uso tantissimo: quando sono di fretta metto giusto un po' di ombretto nella piega e mascara.
    Con Underpainting mi sono trovata male, nonostante sia ottimo come primer, è davvero troppo secco. Con Bakery va decisamente meglio, probabilmente quelli non opachi hanno una consistenza migliore.
    Però... Entropy lo vorrei. Quello in polvere mi piace tanto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tendenzialmente anche io preferisco quelli satinati devo dire, forse anche perché quando uso un ombretto in crma da solo preferisco qualcosa non di matte..Entropy è tanto bello!

      Delete
  7. Nel tempo ho comprato diversi Creme Shadows e a parte un paio di loro che non vanno troppo bene per la tonalità scelta, gli altri li uso molto con grande soddisfazione. Caffeine è il mio preferito.

    ReplyDelete
  8. Difficile da credersi ma non ne ho nemmeno uno.
    So che devo rimediare, ma quello che poteva concorrere a essere IL mio preferito, ovvero Rea, swatcchato dal vivo non mi ha fatto scattare le scintilla purtroppo! ç_ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vale, recupera :P magari prossimamente esce un altro colore che ti colpisce particolarmente!

      Delete
  9. Io li punto da parecchio ma voglio prima finire altri prodotti in crema aperti in modo da sfruttarli al massimo! Mi piacciono praticamente tutti i colori che Nabla ha proposto, a parte Petite Melodie :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Brava, mi sembra un'ottima strategia! Io Petite Melodie l'ho regalato, è molto bello ma non mi dona proprio.

      Delete
  10. Ciao, non riesco a capire se Dusk somiglia al paintpot Rubenesque di Mac, che mi ispira un casino *_*
    Ce l'hai o hai un'idea se ci possa essere una somiglianza?
    Grazie

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao :) Mi sembra che Rubenesque sia più dorato ma si assomigliano!

      Delete
  11. Non li ho, bellissima la tua selezione di colori! Supreme **

    ReplyDelete
  12. Mai provati ma mi incuriosiscono da matti, prima o poi almeno uno voglio provarlo! ;)

    ReplyDelete
  13. Entropy è quello che mi ispira di più.. è uno dei miei preferiti in polvere.. ho tre creme shadow (al momento) ��

    ReplyDelete
  14. Ammetto di non essere una fan di questo ombretti in crema: perchè menarmela per farli funzionare quando sul mercato c'è di meglio?

    ReplyDelete
  15. Ci provo ma ancora non riesco a farli funzionare su di me. Mi sa che ho la palpebra troppo unta!
    Proverò con il tuo metodo, vediamo se riesco a farli durare... anche perché voglio prendere Dusk *-*

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3