Touchups and bla bla bla: four years later.

8.12.16


Cerco di tenere la borsa in ordine.
Tante troppe volte mi è praticamente impossibile, finisce per essere un buco nero con tutto quello che c'è nella mia testa.
Portafoglio, Whiskey, agenda Mr. Wonderful, quadernetto pieno di liste, penne, elastici, sciarpa, maglione spiegazzato, cuffie.
E una makeup bag che straripa.
Quattro anni fa scrivevo che non mi ritoccavo mai il trucco, non portavo nulla in giro e quasi non capivo come si potesse farlo.
Ecco, se ora scrivo che non comprendo come sia possibile avere un milione sul conto in banca tra quattro anni poi me lo trovo?


Come è inevitabile le abitudini cambiano, specialmente se si passa da una vita universitaria a una di lavoro.
Non parliamone poi se si lavorano dalle dieci alle dodici ore al giorno, ecco.
La mia borsa è diventata un cimitero di cosmetici abbandonati, alcuni dei quali mi tornano utili e altri che rimangono li fino a quando non mi decido a sistemarli. 
Cosa uso effettivamente di tutto quello che nuota sul fondo della mia borsa?
Ogni giorno metto il rossetto che ho deciso di mettere al mattino.
A volte lo metto una volta al lavoro e dopo il mio amato cappuccino di soia, altre lo porto con me per ritoccarlo durante la giornata.
Diciamo che se nella vita normale non mi verrebbe da sistemarmelo lavorando a stretto contatto con il pubblico mi sembra il caso di farlo.
In ogni caso uso praticamente ogni giorno rossetti a lunga durata, non posso permettermi di passare troppo tempo a sistemarmelo.
Perché ce ne sono tipo sei in borsa? Perché ovviamente a fine giornata mi dimentico di toglierli.
Smalti.
Sono giorni che mi riprometto di metterlo come si deve ma ci credete che non ho proprio il tempo? La mattina con le colazione ho qualche momento meno frenetico ma non ho il tempo di metterlo come si deve e farlo asciugare bene.
Quindi sono con un ottimo smalto trasparente che mi fa schifo ma insomma.
Vorrei tanto rifare il semipermanente OPI, penso di regalarmelo per Natale.
Ho una cipria di Urban Decay da una vita e mezzo e la uso per i ritocchi durante la giornata.
Cerco di utilizzare prodotti per la base a lunga durata ma lavorando così tante ore succede che qualcosa si lasci un pochino andare.
Ho un kajal di Laura Mercier che uso quando mi rendo conto di sembrare praticamente struccata e mi rendo conto che il nude look sugli occhi non mi dona particolarmente.
Una matita labbra MAC che amo molto ma che dovrebbe essere nel cassetto delle matite.
Un burrocacao Crazy Rumors, questo sì che è utile!, uno specchietto delizioso, un mini chloé che sto centellinando.
La Phyto 9 per i capelli -un post lo vogliamo?- e la crema post tatuaggi che non si sa mai.
Voi quanta roba vi trascinate dietro in borsa? Siete disastrose come me? 

16 comments

  1. Fino a qualche tempo fa anche io mi portavo il mondo appresso. Ora devo ammettere che sono più parca e porto giusto le salviette opacizzanti, una cipria e un burro cacao colorato. Tanto ho visto che non ho MAI tempo per ritoccare il trucco come si deve, quindi era un peso inutile!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Come non capirti! Io diciamo che il tempo ce l'ho, non sempre trovo la voglia..

      Delete
  2. Allora, non perché io ci lavoro, ma se vuoi qualcosa veramente long lasting, prova Smashbox...

    ReplyDelete
    Replies
    1. No tesoro ma sai che io di Smashbox non ho provato praticamente nulla ma vorrei però? Mi consigli qualcosa in particolare?

      Delete
  3. Visti i tuoi orari e necessità mi sembra un beauty ragionevole! Il mio è molto più essenziale: veline opacizzanti (primavera/estate), burrocacao :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sai che io le veline opacizzanti le avevo ma non le ho mai usate? È anche vero che ho una pelle che non si lucida praticamente mai ma non mi ricordavo proprio mai di usarle.

      Delete
  4. Io ho sempre una borsa che sembra una zavorra, perciò figuriamoci se non ho dentro dei trucchi! Per me il rossetto del giorno con la sua matita abbinata è d'obbligo: di solito lo ritocco sempre dopo il pasto (senza contare che la mattina, causa fretta, lo metto sempre mentre sono in autobus). Oltre a lui, tengo sempre il mio MLBB del momento con la sua matita abbinata, che è un'automatica di Kiko che amo e che ovviamente è andata fuori produzione. Poi ho una mini palettina full exposure perchè non si sa mai, un correttore rimmel che non mi era piaciuto particolarmente, unn minisize di mascara, una moinisize di matita nera, un fondo conpatto in polvere di kiko trovato a niente in un outlet, un pennello da blush di mac col manico corto che ha millemila anni, il minibrush trio di real technique... direi basta... ed è pure troppo...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Giustamente Ila! Insomma, hai un po' di tutto ahhaha però almeno sei organizzatissima :)

      Delete
  5. Credo che ogni donna abbia il mondo nella borsa XD Devo dire che io non mi porto il make up in giro, perchè cerco sempre di farmi un trucco che mi duri per il tempo che devo stare fuori, perchè odio dovermi sempre stare a controllare e ritoccare, al massimo il rossetto o il burrocacao. Ma per il resto, tipo penne, fogli, caramelle, la pochette con altre cose tipo profumini, specchietto ecc... Insomma qualsiasi cosa possa sempre servire! ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Temo proprio anche io! Anche io cerco di fare cose a lunga durata ma quando le giornate sono tanto tanto lunghe è difficile da gestire..

      Delete
  6. In genere apro il cassetto del make up al mattino, e il contenitore dei rossetti è mezzo vuoto, perchè anche io li ho tutti in borsa! Da quando lavoro molto fuori casa, anche la mia borsa si è espansa: acqua termale, occhiali, chivi di ogni tipo, millemila rossetti, foulard... E spesso mi ritrovo a pensare "Cavolo! Non ho preso X, Y o Z!"

    ReplyDelete
    Replies
    1. Siamo veramente tremende coi rossetti! Acqua termale me la portavo in giro anche io ma mi sono resa conto che non la usavo praticamente mai e l'ho tolta alla fine.

      Delete
  7. Anche io sto fuori tante ore al giorno per lavoro e il ritocco è necessario... in genere tengo fissi in borsa due rossetti: un nude e uno rosso. Se a fine lavoro devo uscire coi colleghi o con gli amici, una semplice passata di rossetto rosso mi fa sentire "adatta alla serata". Poi ovviamente il rossetto applicato al mattino, una cipria, le cartine assorbisebo, un correttore (mai senza!), uno specchietto, una matita nera (anche io la uso come te), un mini blush col suo pennellino (è la cosa che sparisce prima!)e un mini ombrettino champagne che posso usare anche come illuminante. Diciamo che le mini tagli mi aiutano estremamente a mantenere piccolo il mio arsenale da borsa XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ecco io il correttore me lo dimentico sempre ma dovrei portarmelo!

      Delete
  8. Fino a poco tempo fa ero disastrosa... Ora ho iniziato ad utilizzare anche borse più piccoline e di conseguenza mi tengo stretta con il makeup: il rossetto del giorno+velvet teddy sempre presente, una cipria Kiko e un mascara l'oreal che non mi piace ma per i ritocchi fa comodo! Il tutto dentro un'adorabile pochette di Zoella <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Usare borse più piccole è decisamente la strategia migliore :) Le pochette di Zoella sono proprio carinissime!

      Delete

Thanks for commenting <3