Review: Bourjois Air Mat Foundation

15.12.16

I fondotinta Bourjois mi piacciono sempre moltissimo.
Ne ho provati diversi nel corso degli anni e non mi sono mai trovata male. Diversi mesi fa in Belgio ho acquistato anche l'Air Mat e oggi finalmente mi decido a farne la recensione.
È uno dei prodotti che è rimasto con me dopo il grande smaltimento che ho fatto qualche tempo fa quindi ecco, già potete immaginare che mi piace.


Come è chiaro dal nome stesso è un fondotinta dal finish opaco. Non è esattamente il tipo di prodotto che fa per la mia pelle.
Ho delle zone secche sul viso -sempre meno da quando seguo una routine per il viso con costanza-.
Per anni ho preso un po' qualsiasi fondotinta mi capitasse a tiro ma mi sono resa conto che per la mia pelle funzionano meglio i prodotti un po' più idratanti.
In generale preferisco anche un finish non opaco perché spesso mi sembra un po' *piatto*.
Allo stesso tempo i fondotinta come questo mi sembrano più adatti alle giornate infinite.
Dopo questa lunga premessa sconclusionata passiamo alla review di questo prodotto Bourjois.
La texture è piuttosto leggera, già dalla stesura si intuisce che non sarà un pastone terribile sulla pelle: anzi!
Io lo applico sia con le dita che con il buffing brush di Real Techniques: ottima resa in entrambi i casi perché è davvero bello da lavorare.
Ne basta poco per tutto il viso, copre davvero tanto.
Io non sento l'esigenza di fare più di uno strato ma si può stratificare senza che faccia quel brutto effetto cakey. 
Quindi ecco, per aumentare la coprenza eventualmente si può anche pensare di fare così.
Quando ho delle pellicine da raffreddore o altre cose spiacevoli l'effetto non è fantastico devo dire però insomma, sarebbe sbagliato aspettarsi altro.
Si asciuga piuttosto in fretta, altro punto a suo favore.
Pur avendo un finish opaco non è eccessivamente innaturale, almeno secondo i miei gusti.
Non sento la necessità di utilizzare una cipria per fissarlo -ma questo raramente mi succede- però preferisco usarne una un po' illuminante.
La durata è veramente ottima, lo strucco praticamente sempre intatto ogni sera.
Mi rendo conto però che a fine giornata mi dà un po' di fastidio sulla pelle, quello sì.
Voi che rapporto avete coi fondotinta opachi? Solo io a volte compro fondotinta a caso?

9 comments

  1. Sulla carta sarebbe il mio fondo ideale avendo la pelle mista e prediligendo l'effetto opaco. Peccato non ci sia il colore che di solito uso per i fondi Bourjois, il Vanilla Clair, ma parta dal Vanilla e quello più chiaro sia rosato... Peccato, mi sarebbe piaciuto molto provarlo.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eh, non dirmelo... mi hai attaccato la miania dei fondotinta :-D
      Però faccio sempre la virtuosa e ne ho solo uno aperto per volta

      Delete
  2. Questo fondotinta mi ispira tantissimo ma ho un po' paura ad acquistarlo online perché temo di scegliere la colorazione sbagliata. Ma lo proverò, giuro :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. È una problematica non da poco in effetti, Linda! Fammi sapere se lo provi :) un bacio

      Delete
  3. Ricerco l'effetto mat, ma non eccessivo, infatti non compro solo fondi specifici per la mia pelle mista. Però ho visto con un fondo in mousse che usandone poco l'effetto non è male (sembrano essere tornati di moda)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Che fondo in mousse stai usando al momento?? Io li usavo tantissimo quando ero più piccola!

      Delete
    2. Il primo fu un maybelline, poi sparirono e ho voluto riprovare con quello Essence. Mi sono trovata bene..ora lo sto finendo anche come correttore :)

      Delete

Thanks for commenting <3