Empties!

10.6.16

Qualche giorno fa ho fatto la foto ai prodotti finiti ma ne ho già accumulati tanti altri, anche di makeup.
Continuo con il mio smaltimento folle e compro sempre meno -fatta eccezione qualche cosa Essence che mi attirava qualche giorno fa-, preferisco investire sull'abbigliamento al momento.
Senza contare che ho veramente tante cose, vedere i cassetti che si svuotano e le "scorte" (che poi, davvero abbiamo bisogno di scorte di bagnoschiuma? Non ne basta uno di riserva?) mi fa sentire veramente meglio.




Una minitaglia di un mascara Urban Decay, il Perversion.
Non mi ha fatto impazzire devo dire ma era comoda per viaggiare.
Il primer Revlon Photoready mi è piaciuto molto ma non sono riuscita a finirlo, la consistenza è cambiata e praticamente non ne usciva più.
Quando finirò qualche altro dei primer che ho a casa potrei anche pensare di riacquistarlo, vedremo un po'.


Due shampoo che non mi hanno fatto impazzire ma neanche mi hanno fatto schifo.
Parliamo dell'arancio e limone di Alkemilla e quello all'aloe vera per uso frequente che ho ricevuto da Planter's.
Lavavano bene i capelli ma senza mantenerli a lungo per un tempo particolare né lasciandoli particolarmente morbidi o altri pro degni di nota.
Non li ricomprerò.



Io amo questa maschera di Segreti di Natura, anche solo perché profuma di cioccolato.
Ho perso il conto delle volte che l'ho riacquistata -io la prendo da Thymiama a Bergamo- e penso che andrò avanti a ricomprarla per sempre.
Districa, dona lucentezza e rende i capelli super soffici.
E ve l'ho detto che profuma di cioccolato?


La Cremerie è uno dei brand che più mi hanno colpito al Cosmoprof, come vi raccontavo nel resoconto dell'esperienza 2016.
Mi è stata data da testare la crema corpo Lomi Lomi, con monoi di tahiti.
La profumazione per me era leggermente troppo dolce ma la consistenza era un sogno.
Fantastica da applicare, si assorbiva veramente in fretta lasciando allo stesso tempo la pelle veramente nutrita e morbida.
L'unica cosa di cui devo avere notevoli scorte è proprio la crema corpo.
Sono passata da non metterla mai a metterla anche due volte al giorno dopo la doccia, tra allenamento e lavoro faccio la doccia anche un paio di volte e sento proprio l'esigenza di metterla sempre.
Una volta finita la scorta vorrei acquistarne altre profumazioni, mi è piaciuta proprio.


Questa crema mani Legami ha vissuto diversi mesi sepolta nella mia borsa.
Buon profumo, si assorbiva in fretta e nutriva abbastanza.
Non la mia preferita ma mi è piaciuta.
Devo dire che da quando metto la crema sul corpo e finisco i residui sulle mani sento meno il bisogno di usare una crema specifica.
Magari per l'inverno.


Se riesco ad utilizzare con costanza estrema la crema corpo è tutta un'altra storia per lo scrub.
Mi scoccia proprio farlo e sporcare la vasca, so che fa bene alla pelle ma è più forte di me.
Questo di Equilibra giaceva nel mio bagno da mesi (anni, forse).
Dovrebbe essere rimodellante ma onestamente dubito che sia possibile che uno scrub rimodelli.
Se esiste fatemelo sapere che mollo corsa, allenamento e dieta e passo le giornate a scrubbarmi.
In ogni caso funzionava bene, potrei ricomprarlo in offerta.


Altro prodotto per le mani, l'hand salve di Burt's Bees.
Quasi una cera solida da scaldare con le mani, era sicuramente ottima a livello di idratazione ma davvero scomoda da usare.
È rimasta sul mio comodino per anni e alla fine ho deciso di buttarla, non la usavo veramente mai.


Finalmente mi sono imposta di fare una maschera viso almeno una volta settimana -spesso anche due-.
Io ho una vita estremamente frenetica e non ho mai il tempo di fermarmi per un pomeriggio e prendermi solo cura di me, quindi mi metto la maschera mentre passo l'aspirapolvere o altre amenità simili.
Non ho l'effetto benefico rilassante che regalano le maschere ma la pelle certamente ringrazia.
Questa di Cattier mi è piaciuta da impazzire come vi ho già detto nel post dedicato e sicuramente la ricomprerò presto.


Ho comprato questo bagnoschiuma da 99 centesimi nella vana speranza che potesse assomigliare a quelli di Original Source che compro da Boots.
No, il profumo era davvero troppo chimico e mi ha dato fastidio utilizzarlo.
Tra l'altro da quando uso la spugna per lavarmi mi serve poco prodotto e mi è durato una vita, giga fail.


Ho ricevuto questa Acqua Micellare SVR insieme al gel detergente della linea parecchi mesi fa e mi è piaciuta moltissimo.
In generale a me piace molto utilizzare questo genere di prodotto -esattamente come alla mia amica Elena- e questa è stata una bellissima scoperta.
Al momento sono rimasta senza, non escludo di ricomprare proprio lei.

Infine un tonico all'estratto di rosa mosqueta de I Provenzali.
Senza infamia e senza lode ma per me il tonico è fondamentale quindi ecco, faceva il suo dovere.
Voi avete finito qualcosa ultimamente?

7 comments

  1. Wow quanti terminati!
    Che bello finire gli shampoo che non ci fanno impazzire, ne ho uno di planta optima che non è il massimo sui miei capelli!

    ReplyDelete
  2. Ho finito anch'io quel tonico ma non mi è piaciuto! Mi rimaneva la pelle tutta appiccicosa! >.<

    ReplyDelete
  3. la maschera al cioccolato mi serve *___*

    ReplyDelete
  4. Wow, quanti prodotti finiti. Anche io sono come te per gli scrub, non riesco ad essere costante. Quello di Equilibra è vicino alla mia vasca da una vita e non l'ho ancora finito...

    ReplyDelete
  5. La maschera Cattier mi piace tantissimo anche a me! *_*

    ReplyDelete
  6. Hai finito un sacco di prodotti! Quel tonico mi incuriosisce molto!

    ReplyDelete
  7. Ciao! Anche io in questo periodo sto cercando di smaltire un po' di scorte...mi vergogno quasi a confessare quanti bagnoschiuma intonsi giacciono nei miei armadietti :-( E poi, come dici giustamente tu, con la spugna si usa pochissimo prodotto...quindi ci metto una vita a finire un flacone intero >.<
    Mi ispira molto quella crema della Cremeria <3 chissà che profumino!!!
    Un bacione

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3