February Favorites!

10.3.16

È tempo di preferiti del mese!
L'ultimo periodo, periodo iniziato mesi e mesi fa, è stato veramente uno schifo sotto mille aspetti. Sono decisamente stanca, penso che determinate situazioni siano troppe per una persona sola e reggere non è semplice.
Ci sono state mattine in cui davvero pensavo che non sarei riuscita ad alzarmi, paralizzata al pensiero di tutto quello che avrei dovuto affrontare.
Io non ho paura degli ostacoli, con la mia famiglia ne ho dovuti scavalcare tanti, troppi. Però ecco, dopo un po' inizio a crollare pure io.
Gli ultimi giorni però hanno mostrato una possibile via d'uscita e niente, ho più voglia di truccarmi e mettere rossetti accesi.
In questi preferiti quindi non ci sono tante cose luccicose ma tante pratiche per quando si ha poco tempo/voglia, quello sì.
Conto di portare un po' di brillio nei prodotti preferiti di marzo.




Amatissima base.
Il fondotinta Re(Marc)able di Marc Jacobs è semplicemente fantastico, ve ne ho già parlato diverse volte.
Copre qualsiasi cosa ed è a lunghissima durata. L'unica pecca è la stesura non proprio immediata.
Di conto il nuovo fondotinta in stick di Makeup Forever è la cosa più semplice da applicare di sempre, con le dita e in tre secondi.
L'effetto sulla pelle è questo: naturale ma non troppo.
Per ora lo trovate alla Truccheria di Bologna e basta -dove dovete assolutamente andare se siete della zona, io ci passerei la vita potendo-.
Per le sopracciglia ho riscoperto il Dip Brow di Anastasia. Non avendo tantissima voglia di giocare con gli ombretti, come vedrete a breve, ho preferito sopracciglia un po' più intense. 

Prodotti per il viso, vari ed eventuali.
La Pro Sculpting Palette* è il mio nuovo grande amore. Devo assolutamente dedicarle una puntata della mia rubrica sul contouring, se la merita.
Ho avuto l'occasione di vederla in azione proprio alla Truccheria e wow, me ne sono innamorata.
La mia paura era che, per quanto sembrasse semplice da usare in mano alle esperte mua dello store, non sarei mai riuscita a non fare un pastone inimmaginabile.
E invece.
I prodotti si sfumano che è una meraviglia e l'effetto finale è meraviglioso. 
Il blush Sketch di MAC è una bomba, pur essendo molto scuro se ben dosato è fantastico.
L'ho usato qualche volta anche nella piega dell'occhio e mi piace moltissimo.
L'altro blush tra i miei preferiti è totalmente diverso da quello MAC, è lo 06 di Madina.
Rosa acceso e satinato, lo adoro.
La cipria rimane la Hourglass di cui non vi parlo neanche più, mi annoio da sola.


Pochi prodotti per gli occhi, rispetto al solito.
Due ombretti in crema: Dandy* di Nabla Cosmetics e Mona Lisa di Charlotte Tilbury.
Li ho usati praticamente da soli, quando volevo un bel risultato senza troppa fatica.
L'unico ombretto in polvere usato è stato Fairy Faerie di un'edizione limitata MAC. Ci ho girato intorno a lungo ma alla fine ho ceduto, questo pesca rame era troppo bello per non averlo.
La Naked Basics non la considero neanche come palette di ombretti, per me è semplicemente un supporto per ogni trucco che faccio.
La Artist Liner di Makeup Forever  è la matita nera più unica e versatile io abbia mai provato, devo dedicarci un bel post. Perfetta anche per il tightlining, da quando l'ho acquistata è un must have.
Il Tattoo Liner di Kat Von D è perfetto per un cat eye un po' storto ma molto carino.
C'è poi la Magic Pencil di Nabla nella colorazione Dark Nude*. Da quando l'ho ricevuta la uso tantissimo in tutti e modi possibili, il colore è finalmente perfetto per me.
Come mascara sto usando il Lash Princess di Essence ma dopo l'effetto wow delle extension alle ciglia devo dire che non mi soddisfa nulla, grossi problemi lo so.


E infine i prodotti per le labbra. 
Ho ceduto ad un Velvetine di LimeCrime per colpa/merito di una tentatrice a caso e ho scelto Pumpkin. Ragazze, li vorrei tutti. 
Della LE MAC Zac Posen ho acquistato Dangerously Red e nulla, è amore. Poco rosso ma molto molto bello, se c'è ancora in store acquistatelo o provatelo quantomeno.
Tra i rossetti della collezione Planetarium di Paola P il mio preferito è Cassiopea*, un nude di carattere che mi fa impazzire.
E questo è tutto! 
Abbiamo qualche preferito in comune? Ma soprattutto, come vi vestirete questa primavera? Io sono in una fase di transizione con lo stile e non so bene da che parte sbattere la testa.
Certo, se avessi un conto aperto da Zara sarebbe tutto molto più semplice.

13 comments

  1. Tesoro mi dispiace per il periodaccio, purtroppo ti capisco molto bene...a volte anche io sarei voluta uscire di casa con una busta in testa, ma una volta fatto il piccolo sforzo di truccarmi mi sono sempre sentita meglio! Vorrei rubarti tutti i prodotti by the way! Tanti baci <3

    ReplyDelete
  2. voglio praticamente tutto *-* ma tutto tutto *-*

    mallory

    ReplyDelete
  3. Ah la Naked Basics mi tenta da una vita! Quel blush Mac è stupendo! *_*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Secondo me è una palette che merita moltissimo :) Il blush mi fa impazzire!

      Delete
  4. AHAHAHAH non è verooo, non sono una tentatriceee ♥ Ma in ogni caso Pumpkin è l'amore e mi piace un sacco come ti sta. Inizio a riempire il maialino per i prossimi colori allora eh :3 Così ci dimentichiamo dei periodi di emme.

    ReplyDelete
    Replies
    1. LO SEI AAAAAH! È bellissimo si <3 Sono pronta a dilapidare patrimoni in tinte.

      Delete
  5. Sketch, oddio, il cuoreee! *_*

    ReplyDelete
  6. Nooo, che blush inimmaginabilmente stupendo **

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3