Review: Cattier Masque Argile Argile Verte Menthe

29.1.16


Ragazze sono diventata una di quelle persone che non salta mai la maschera viso almeno due volte a settimana, metto la crema corpo tutti i giorni, mi strucco alla perfezione.
Ho finalmente sconfitto la mia pigrizia e non posso crederci nemmeno io.
Parte dello stimolo a sconfiggerla viene dal fatto che voglio davvero finire tutte le cose che ho, mi scoccia avere prodotti lì a metà da secoli senza mai terminarli.
Così arriviamo a parlare di questa maschera Cattier all'argilla verde.
Io l'ho buttata nel carrello di Eccoverde qualche mese fa: ne avevo sentito parlare bene ovunque.

Col senno di poi mi chiedo perché io abbia deciso di comprare una maschera per pelli grasse quando la mia è tendente al secco: mistero.
Fortunatamente si è rivelata utilissima e mi ha letteralmente salvato la faccia in qualche occasione.
Pur avendo una bella pelle nei periodi di stress intenso impazzisce pure lei e mi trovo imperfezioni che mi fanno impazzire, specie perché non sono abituata ad averne e non so nemmeno da che parte cominciare per coprirle come si deve.
Quindi ecco, l'unica soluzione è sconfiggerle.
Usando questa maschera una volta a settimana in condizioni normali -mettendola nella zona T, la più problematica- e più spesso quando ho qualche disagio la situazione è praticamente sotto controllo.
La consistenza è perfetta per una maschera di questo tipo, liquida ma non eccessivamente.
Riesco a stenderla in modo omogeneo senza troppe acrobazie.
Io ne metto uno strato non troppo spesso e mi basta così.
La sensazione sulla pelle è piacevole, la menta del nome si sente e fa si che abbia  un piacevolissimo effetto rinfrescante.
Io la lascio agire per circa un quarto d'ora -a volte la dimentico su se sto facendo una cosa importantissima tipo guardare un episodio di PLL- e poi la rimuovo con acqua calda e forza di volontà.
Non so voi ma io faccio sempre fatica a toglierle le maschere e inevitabilmente me ne finisce un po' nei capelli.
No? Solo io? Ok.
Una volta rimossa la pelle sembra rinata.
Ha un effetto astringente immediato sui pori -motivo per cui mi piace molto usarla sul naso- e la pelle è veramente purificata.
Non è però eccessivamente purificante, pur procedendo alla mia idratazione normale non sento la pelle arida.
Insomma, una maschera validissima anche se non creata appositamente per il mio tipo di pelle.
Ora che l'ho finita ho ovviamente diverse altre maschere da finire ma devo ammettere che mi piacerebbe ricomprarla prima o poi.
Qual è la vostra maschera purificante preferita? Riuscite a farne con costanza?

20 comments

  1. Io ho utilizzato sia questa, sia la semplice argilla verde di Cattier e nessuna delle due ha avuto effetto su di me, le imperfezioni restano tutte lì dove sono :(

    ReplyDelete
  2. Io l ho provata e mi è piaciuta, ho peró un kg di argilla in polvere da finire ( di solito la miscelo con acqua e o.e. di lavanda)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quando finisci quella allora magari la puoi riprendere :) quale argilla in polvere stai utilizzando?

      Delete
  3. Grazie Drama mi hai ricordato che è proprio ora che mi faccia una maschera e adesso sono qua che me la spalmo! :*

    ReplyDelete
  4. È una delle mie maschere preferite! Io ho la pelle mista, che d'estate diventa grassa e lucidissima ma con questa maschera sono riuscita a tenere a bada il problema, soprattutto col caldo (cioè anche adesso, visto che a Roma oggi c'erano 16 gradi!). Pure io sto cercando di finire tutto ciò che ho, oggi ho buttato due bb cream e ora cerco di aprire una cosa per volta. MA è dura, sono sempre troppo curiosa...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Proprio ottima questa maschera allora! Anche io troppo curiosa, cerchiamo di fare le brave ahaha

      Delete
  5. Io ho sia l'argilla verde sia alcune maschere monodose prese da Lidl,mi piacciono molto. forse sbaglio,ma credo che le maschere a base d'argilla non debbano essere lasciate asciugare,un bello strato spesso e rimuovere prima che secchino. :)

    ReplyDelete
  6. Utilizzo la classica argilla in polvere, ma non sono costante...anche se sto cercando di migliorare :-P

    ReplyDelete
  7. Mi unisco al club di coloro che fanno fatica a sciacquare via le maschere, Che inevitabilmente finisce un po' nei capelli :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ecco, allora non sono sola Sara! bacio

      Delete
  8. Ahimè l'argilla verde mi manda a fuoco la pelle, mentre adoro quella rosa, più delicata. La mia maschera purificante preferita è la Instant Detox di Caudalie, una vera coccola ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Oh cavoli, allora meglio tenersene lontano! Le maschere Caudalie mi attirano parecchio, adoro tutto quello che ho provato del brand finora :) magari, prima o poi...

      Delete
  9. Anche a me le maschere finiscono sempre sui capelli, ho risolto mettendomi una fascia in testa prima dell'applicazione, così il prodotto sporca la fascia e non la chioma!

    ReplyDelete
    Replies
    1. AAAAH ma sai che non ci avevo mai pensato?! Lo farò :) :)

      Delete
  10. Ho usato in passato una maschera a base di argilla datami dal dermatologo, costava un occhio della testa e dentro c'era più o meno il 20% di argilla, guarda caso non purificava -.- Ora utilizzo l'argilla verde in polvere e in base a come vedo la mia pelle la miscelo con un paio di gocce di tea tree oil, di menta o lavanda. Mi sto trovando molto bene...peccato tu ora mi stia tentando con questa! Cerchiamo di non fare danni XD
    :*

    ReplyDelete
  11. Mi incuriosisce tanto questo brand e queste maschere

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3