(No) Guilty Pleasures.

30.1.16

Continuano i miei post un po' scollegati dal senso originale del blog.
Spero di non annoiarvi troppo e mi rendo conto che probabilmente mi seguite per recensioni di prodotti o per vedere quanti soldi io riesca a spendere in fondotinta.
Però ho voglia di parlare anche di altro, spero di farmi perdonare con un'ottima gif di Dave Grohl.
Ecco il primo ostacolo: come si dice guilty pleasure in italiano?
Non saprei come spiegarli se non come quei vizi segreti di cui un po' ci vergogniamo ma che amiamo tanto.
Quelli di cui non parliamo, che non mettiamo sulle foto del nostro feed instagram in cui sembriamo tutti un po' più fighi e intellettuali di quanto non siamo realmente.



Prima di tutto, smettiamola di sentirci in colpa!
Guardate, ve lo dice anche il buon Dave.
Finché non facciamo male a noi stessi o agli altri non c'è davvero nulla per cui sentirsi in colpa, davvero.
Quindi facciamo che inizio io e vi dico tutte le cose di cui forse dovrei vergognarmi e invece no.

*Ascolto un sacco di musica trash. Mi piacerebbe molto fare la super hipster e ascoltare solo band sconosciute ma come mi fa scatenare Missy Elliot nessuno mai.
Non vi nego anche di commuovermi con alcuni pezzi di Katy Perry.

*Ultimamente mi piace tanto vestirmi al meglio: ho quasi tutti i giorni tacchi e vestiti, trucco al meglio delle mie capacità.
Provo però un piacere immenso nel degrado di alcune giornate -non la domenica, lavoro a pranzo ARGH- in cui passo dalla tuta al pigiama, tengo i capelli legati in un bell'ananas e vado in giro solo con chili di crema in faccia.
Solitamente anche i miei genitori mi guardano disgustati ma ehi, ogni tanto ci sta.

*Le serie TV stupide. Sono grande fan di quelle di MTV che fanno sembrare Pretty Little Liars alta cinematografia.
Impazzisco per Awkward e vorrei riguardarmelo, non ve lo nego.

*Ora mi piace mangiare sano e prediligo cibi quanto più naturali possibile. Ho provato il burro d'arachidi Rapunzel e si sente veramente che non ci sono schifezze ed è ben fatto.
Non nego però di sognare ad occhi aperti un barattolo di quelli pieni di olio di palma, da mangiare a cucchiaiate per poi sentirmi male un giorno. #yolo

*Leggo un sacco di romanzi rosa, chick lit, come volete chiamarli. Adoro i classici, i libri impegnati, i saggi storici.
Però tante volte ho solo voglia di storie banali, in cui tutto va bene e la protagonista dimagrisce, cambia lavoro, trova l'amore in duecento pagine.
So che c'è un'opinione abbastanza negativa per questo filone ma io devo dire che ne ho trovati alcuni veramente scritti bene e che sono felice di aver letto.
Altri sono imbarazzanti però insomma, che possiamo fare.

*Guardare i video di guru americane super tamarre che neanche mi piacciono troppo e pensare che anche io sarei super figa se mi spalmassi chili di prodotti in faccia.

*Sempre per il filone youtube, fare maratone di vlog mentre sto sistemando la stanza o stendendo i panni. Non pensavo di essere una persona particolarmente curiosa dei fatti degli altri eppure mi piace un sacco guardare la vita quotidiana degli altri. Anzi, consigliatemi i vostri canali di vlog preferiti!
Ditemi che non sono l'unica pettegola, per favore.

*I trucchi super economici che so che non userò mai. In generale mi si illuminano gli occhi quando vedo qualsiasi cavolata in super sconto a SOLO UN EURO! e finisco per comprare roba inutile.
Sotto questo punto di vista devo dire di essere migliorata ma non escludo di ricaderci prima o poi.


E anche oggi vi ho scritto un post no sense! 
Domani se riesco torniamo a parlare di libri ed ho un sacco di post un po' più interessanti per i prossimi giorni.
Voi cosa fate oggi pomeriggio? Qui piove, io vorrei mettermi a letto fino all'ora di tornare al lavoro stasera ma no, cercherò di essere produttiva.

18 comments

  1. Sante parole Dramina, sante parole. Ti leggo in una pausa studio (sigh), io sono una grande approvatrice delle guilty -not so guilty- pleasures, specie se si tratta di cibo. Va bene il cibo sano, tanta verdura, poca carne e blabla (specie dopo aver studiato gastroenterologia sono tutta nel mood FIBRE E ANTIOSSIDANTI) ma la scappata da Mc quando torna il mio ragazzo non me la toglie nessuno. Mi tufferei nella loro maionese e non me ne vergogno. Magari certe cose fanno male al mio cicciosissimo culo (beeep) ma fanno tanto bene al cuore. No beh, nemmeno al cuore, ma DI QUALCOSA DOVRò PUR MORIREH.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Io devo dire che prima era più il cibo sbagliato che mangiavo che altro, purtroppo. Ora sono meno attirata dalle schifezze ma ogni tanto qualche porcata me la sogno ad occhi chiusi AHAHHAA buono studio pipistrellina <3

      Delete
  2. Dunque, qualcuna di queste ne abbiamo in comune:
    - serie TV trash: le ho viste tutte, da Dawson's creek a Allie Mcbill, da Scrubs a Grey's anatomy. E non intendo smettere.
    - i romanzi trash (nel mio caso, i gialli super economici): ora che ho meno tempo ho un po'smesso ma l'estate è il periodo migliore per tirare fuori questa mia parte segreta!
    - il cibo spazzatura: faccio un po' di sport e cerco di mangiare bene, con tante verdure e poca carne ma sono golosa e talvolta indugio nei peccati di gola;
    - i programmi di cucina in TV: non smetterei mai di vedere Master chef, appassionarmi alle sciocche storie dei concorrenti (e farmi venire fame) e scoprire chi vincerà!
    Che dici, sono troppe cose???

    ReplyDelete
    Replies
    1. Aaaah va beh dai Scrubs però è stupendo ahaha lo riguarderei sempre <3
      I gialli piacciono molto anche a me, d'estate ne leggo sempre tanti :)
      I peccati di gola ogni tanto servono per farci stare meglio :)
      Programmi di cucina sono fantastici ma non riesco a guardarli perché mi viene sempre troppa fame.

      Delete
  3. Nulla da perdonare per quanto mi riguarda ^^ Guilty pleasure? vorrei che fosse Tom Hiddleston e non sarebbe neanche guilty a suo dire XD considera che sono più grande di te,ma awkward (ho dovuto cercare il titolo italiano!) mi ipnotizza,un pò meno vita segreta di una teenager americana..però,lo guardavo lo stesso. Libri gialli/legal thriller non super noti (magari però scritti bene), patatine ,una volta ogni tanto e certi trucchi per uscite veloci che durano meno del tempo di preparazione!

    ReplyDelete
    Replies
    1. aaaah fosse un guilty pleasure Tom Hiddleston ahaha <3
      Quanto è bello quel telefilm?! Vita segreta di una teenager americana non l'ho visto ma non escludo di recuperarlo :)
      Patatine *__*

      Delete
  4. D'accordissimo! I adoro keeping up with the kardashians (con tanto di fermo immagine e screenshot dei look più fighi) e nonostante la mia vena rock, sono una Beliber! XD #sputtanamentopubblico

    ReplyDelete
    Replies
    1. Va beh sono una cretina, le Kardashian-Jenner sono uno dei miei guilty pleasure migliori di sempre <3
      AHHAHAA ammetto che What do you mean? piace un sacco anche a meee

      Delete
  5. post adorabile!!!!! senti io mi vedo il geordie shore...la cosa più trash mai vista ma non riesco devo vederlo proprio perché così trash xD

    mallory

    ReplyDelete
  6. Anche a me piace talvolta la tv trash, è un ottimo intrattenimento. Invece i vlog proprio non li posso soffrire!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono stupidi in effetti, perlomeno la maggior parte.

      Delete
  7. Ti capisco per quanto riguarda quel tipo di romanzi :P ... ogni tanto sognare un po' non costa nulla anche se a volte possono rivelarsi delle storie un po' banalotte!

    ReplyDelete
  8. Aaah i guilty pleasures sono le piccole soddisfazioni della vita! Anche io tra un romanzo storico e l'altro cedo ad un romanzetto rosa, li trovo tanto rilassanti! Trovo carinissimi i libri della Kinsella, non la serie di I love shopping, non sopporto la stupida protagonistaXD che titoli frivoleggianti hai da consigliare?? Ah e poi ultimamente non mi sento completa se non vedo almeno un vlog inutile dei SacconeJoly...permettersi di indugiare su cose assolutamente inutili a volte è cosí bello! Bacissimi!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anche io preferisco i libri non della serie I love shopping :) La mia preferita è Jennifer Weiner <3
      Sai che io i vlog di quella famiglia non li ho mai guardati? Magari prima o poi ahah
      (domani esce un nuovo dramatag, ti aspetto eh :) )

      Delete
  9. Oddio, praticamente fatta esclusione per il cibo sano (non che io mangi schifezze tutti i momenti eh), mi sono rivista più o meno in tutto quello che hai detto.
    Ti dico solo che: in questo periodo ho ascoltato Justin Bieber, che adoro la saga I love shopping della Kinsella e Modern Family. Per quanto riguarda i trucchi diciamo che ho imparato a capire, cosa realmente mi serve (o comunque utilizzerei almeno un paio di volte) da quello che non oserei mai utilizzare...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Justin Bieber ormai è nei nostri cuori ahah Modern Family è davvero bella, altro che!
      Ecco questo è importante, bravissima :)

      Delete

Thanks for commenting <3