Christmas Dramatag: Make A Wish (or five)

10.12.14

Il post di oggi è un Dramatag un po' insolito.
Quelli vecchi ormai li conoscete tutti, ve li linko qui.
Oggi abbiamo una versione natalizia, qualcosa di un po' diverso.
Io non sono la persona adatta a creare guide natalizie o wishlist per la stessa occasione.
Sono il tipo di persona che si dispera fino all'ultimo per i regali, figuriamoci se posso dare consigli a qualcuno.
Per le wishlist invece è più forte di me, ho milioni di cose inutili che desidero ma quando devo mettere per iscritto cosa voglio magicamente il mio cervello si svuota.
Il post di oggi racchiude cinque prodotti non solo di makeup -ve l'ho detto che era insolito- che possiedo e che mi piacciono parecchio e che di conseguenza penso potrebbero essere spunti per dei regali.
Ecco, in realtà sto scrivendo questo post solo perché spero che tante di voi lo rifacciano in modo da copiare le vostre idee per dei regali altrui.
Nulla vi nega di mettere solo cinque prodotti di makeup o beauty in generale, ovviamente!





Io ho un'ossessione malata per le tazze, ne vorrei miliardi.
In commercio ce ne sono tantissime che trovo davvero molto belle.
Se avete amici, amiche, parenti o conoscenti amanti di tè o caffe a litri una tazza è un regalo bellissimo.
La mia preferita è quella che mi ha regalato la mia amica R., quella scritta è semplicemente perfetta per la mia vita.
Trovo bellissime anche quelle monocolore, il mio sogno sarebbe avere tutte quelle Pantone anche se poi dovrei bere ancora più tè di quello che bevo ora per usarle tutte regolarmente.
Se non avete nessuno a cui regalare tazze speditemene una, ne sarei molto felice.




La Naked Basics 2 non avrà un packaging lussuoso o particolarmente natalizio, decisamente no.
Secondo me però potrebbe essere un regalo gradito da tante donne.
Nella mia esperienza chi si trucca poco molto spesso quando lo fa sceglie i colori neutri. Per chi si invece si trucca tanto è un'ottima palette di supporto.
Se poi avete amiche-parenti-quello che è amanti dei colori neutri sicuramente le farete felici.
Anche la palette precedente è una bella idea regalo ma dato che è uscita un po' di tempo fa potrebbero esserci più possibilità che l'abbiano già.
In ogni caso a me questa nuova versione sta piacendo quanto la Naked Basics originale se non di più, questa la uso anche per farmi trucchi semplici da tutti i giorni, più dell'altra.
L'assortimento di colori per me è perfetto, lo trovo leggermente superiore di quello della prima.
Non sento particolarmente la mancanza del nero, se devo essere onesta.
Usavo raramente anche quello nella prima e quando lo usavo tendevo ad applicarlo a mo' di eyeliner. Preferisco quindi utilizzare direttamente una matita nera o un eyeliner, mi sembra più comodo.
La qualità degli ombretti è ottima, in linea con gli altri ombretti Urban Decay da me provati finora. La durata su di me non è per niente male anche se non metto un primer sotto.




Le candele sono una cosa meravigliosa.
Non so voi ma io le vedo anche un pezzo d’arredamento, non mi vergogno di dire che ne ho alcune mai aperte che uso proprio come soprammobili.
Sono una persona orribile? Sì, può darsi.
Negli anni ne ho comprate parecchie ma quelle di Pernici* hanno qualcosa in più.
Le candele di Natale dell’azienda sono un tripudio di glitter e oro, senza però risultare pacchiane o eccessive.
La loro particolarità, oltre all’aspetto puramente estetico, è la realizzazione.
Oltre all’esperienza pluridecennale che sta dietro all’azienda queste in particolare sono state realizzate con una tecnica super avanzata, il taglio laser ad anidride carbonica.
Quella che ho ricevuto è una candela rivestita da un foglio di cera, metallizzato e stampato.
La stampa serigrafia si svolge in modo totalmente manuale, un altro punto che mai avrei immaginato potesse stare dietro alla realizzazione di una candela.
Quindi sì, tradizione e innovazione che si uniscono 
La candela è bellissima.
È assolutamente una di quelle che terrei per sempre senza bruciare -anche se a un certo punto la brucerò, giuro-.
La vedrei parecchio bene anche come parte dei centrotavola natalizi che fa sempre mia mamma, quelli che cerco sempre di copiare senza successo.
Il profumo è quello di cera, tipico delle candele *vecchio stile*.
Il profumo che hanno le tealight che ho acceso in questo momento perché sto scrivendo il post durante un black out, per intenderci.

Super consigliata come regalo natalizio, davvero. Le candele pernici potete trovarle qui.


Un salvadanaio.
Ancora meglio se lo personalizzate dipingendolo con il colore preferito della persona a cui lo regalate.
Io sono stata davvero felice di riceverlo, dico sempre di voler mettere da parte i soldi per il prossimo tatuaggio ma non lo faccio mai, da quando ho questo ogni tanto qualche moneta la metto.
Forse dovrei farmi regalare direttamente un tatuaggio, probabilmente farei prima.



Volevo inserire un prodotti di skincare e ho pensato subito a questo siero Kiehl's.
Piace praticamente  a tutte le persone a cui l'ho fatto provare, anche con tipi di pelle diversi.
Non ha un costo indifferente ma vi farebbe fare una bella figura con suocere, zie e con me se volete mandarmene una bottiglia di back up.
Io ve l'ho recensito tempo fa: qui.


E questo è tutto!
Aspetto le vostre liste, fatemi sognare e soprattutto aiutatemi a fare dei regali decenti.

With love,
S.
Cereria Pernici Natale

20 comments

  1. "Il post di oggi racchiude cinque prodotti non di makeup" ..e la naked? X°°°D
    Ho pubblicato pure io un post a tema, anche se era la riposta a un altro tag, ma d'altronde è periodo! dici che vale come partecipazione anche al dramatag? ;)

    ReplyDelete
  2. Ci voleva proprio un dramatag natalizio! *-*
    Molto carino, ho già in mente in paio di cosette da inserire! ** (Una tra l'altro è in comune xD)

    ReplyDelete
  3. Ma che amore questo dramatag natalizio!!
    Capita a fagiolo la foto con la Naked perché volevo dirti che alla fine mi sono fatta regalare la 2 e non la 1. Credevo che fosse meglio la prima per me, ma swatchandole dal vivo e contando le cialde che userei, ha vinto la 2 - neanche io uso il nero di solito, il giallo su di me fa Simpsons. Mi mancherebbe solo il marrone medio leggermente caldo ma magari lo recupero di Inglot e lo metto in una palette magnetica. Ok ho scritto un poema ma ci tenevo a dirti che la tua opinione positiva su questa palette mi ha aiutata a fare la scelta giusta ^_^
    Anche io amo le tazze ma ammetto che preferisco comprarmele da sola. Se dovessi dare indicazioni su quali regalarmi, una qualsiasi delle PiP studio!
    Cerco di raccogliere le idee e poi lo posto anche io :>

    ReplyDelete
  4. Ah che bellino! Mi sa che sfonderò nel mondo dei dramatag con questo :D Prima o poi!

    ReplyDelete
  5. Fantastica quella tazza, anche io le adoro e le colleziono, ne ho più di 70! E piuttosto che regalarla a qualcuno me la compro per me! :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Wow, che super collezione!
      HAHAHAHAHA fai bene, gli autoregali fanno sempre bene.

      Delete
  6. Il salvadanaio porcelloso ce l'ho e lo amo <3
    Ma sai che anche io ho un sacco di tazze? Non so più dove metterle, la mattina ho le crisi quando devo sceglierne una XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. È stupendo, vero?!
      Le tazze sono stupende <3

      Delete
  7. Che bello questo tag!! Anche io sono una fan delle tazze!!

    ReplyDelete
  8. Che carina l'idea che sta dietro a questo tag. Anche io sono un'amante delle tazze e me ne comprerei una al giorno visto che in giro ce ne sono davvero di molto belle. La Naked Basics2 sta ronzando nella mia testolina malata da quando sono uscite le prime immagini ^_^

    ReplyDelete
  9. Molto carino questo post (nonguardarelaBasicnonguardarelaBasicnonguardarelaBasic ripeteva intanto nela sua testa).
    Appena deciderò di sgomberare qualche tazza, te ne mando una! Ormai tra quelle dei tour di Mark Knopfler, quelle dei mercatini di Natale, quelle monocolore di Ikea (le adoro!) varie, ed eventuali, ne ho un bel po' pure io. La mia preferita è quella nera e oro comprata al Leopold Museum a Vienna, alla mostra di Klimt!
    Il Midnight Recovery lo sto provando ora: il tester che ho ricevuto (travasato in una jar perchè il campione non è richiudibile), sembra aver voglia di durare assai, ma al momento, dopo tre sere, non ho ancora nulla da dire, nè in bene nè in male. Se va avanti così entrerà nel clan dei "senza infamia e senza lode".
    Forse regalerò porcellini! :-)

    ReplyDelete
  10. Mi piace molto questo drama-tag, forse la puntata più bella di tutte :)

    ReplyDelete
  11. Concordo sulla Naked Basics, sia la prima che l'ultima uscita :)

    ReplyDelete
  12. La Naked non è make up, è fondamentale per tutto! :D

    ReplyDelete
  13. questo dramatag è carinissimo!!!

    ReplyDelete
  14. io adoro i maialini quindi il tuo salvadanaio, ma riassumando se mi regalassero una tazza con un maiale sopra sarei felicissima (in giappone trovai l pinzette per sopracciglia maialose stupende)! per la basics 2 mi sono quasi convinta!

    ReplyDelete
  15. La Naked 2 Basics io a Babbo Natale l'ho chiesta, stiamo a vedere se riesce a farsi coraggio e amettere piede da Sephora visto che si tiene alla larga anche dal reparto beauty dell'esselunga di solito ;)
    Le candele sono uno di quei regali che per me funziona sempre. Tengo le dita incrociate per la mia prima candela di Jo Malone magari, o per un'altra alla Creme brulee di LM, ma alla fine della fiera una vale l'altra se ha un buon profumo e/o un bel bicchiere decorativo. Evitiamo tutti insieme quelle di H&M che profumano solo spente però, ecco. XD

    ReplyDelete
  16. Abbiamo dei problemi in comune: amiamo le tazze, ma io ho l'aggravante che non bevo nè caffè, nè the, nè tisane nè altro del genere; mi piacciono le candele decorative ma al pensiero di accenderle mi sento male! E poi ho preso anch'io la basic2!!! Col salvadanaio non ci provo neanche...

    ReplyDelete
  17. Un porcellino, un porcellino salvadanaio! Se i miei vedono questo post me lo regalano, così almeno risparmio qualcosinaXD

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3