Stefano Saccani Store, Laura Mercier Focus and Bla Bla Bla.

24.9.14

You know I had the chance to collaborate with Stefano Saccani in the past, right?
I knew this company mainly as a Laura Mercier's distributor, brand that has really won me over.
A couple of days ago the super sweet Alice asked me to take part of a training day in the Parma store and I couldn't say no.
If you follow me on Instagram you already saw all the pics from the day but now I'll bore you more and more with my chatting.

Sapete che ho avuto l'occasione di collaborare con Stefano Saccani già in passato, vero?
Conoscevo quest'azienda principalmente in quanto distributore di Laura Mercier, brand che in questi mesi mi ha davvero conquistata.
Quando qualche giorno fa la gentilissima Alice mi ha proposto di andare a Parma, nella sede vera e propria, per partecipare ad una giornata di formazione con una global artist proprio di Laura Mercier non ho saputo dire di no.
Se mi seguite su Instagram avrete già visto tutte le foto pubblicate e quindi già avete una vaga idea delle ore stupende che ho passato ma adesso vi annoierò ancora un po' con le mie chiacchiere.

If you happen to be near Parma please do visit the store. I think it's one of the most unique places I've ever been to, for real.
The store is in Piazza Ghiaia 7 and is simply beautiful, no other words required.
Starting from the bottom we have the sales floor, the first floor is haircare related with plenty of special treatments -like the Ofuro- and then there's a general care store, massages and so on.
I just liked the whole feeling I got while I was there, it's definitely the kind of place where I'd want to go for a relaxing day in.
Now let's go onto the fun part.
There was Laura Mercier -brand that I already know and love- and that I already knew. But there were also so many other brands I've never heard about, more than a few interesting skincare and fragrances ones.


Prima di tutto, ragazze di Parma andate in Store, fatemelo per me.
Io vorrei davvero averlo vicino perché penso sia qualcosa di unico, diverso da qualsiasi profumeria per quanto di nicchia o di alta gamma.
Il negozio è in piazza Ghiaia 7 ed è semplicemente bello, non ci sono altre descrizioni.

Tra l'altro se siete anche a poca distanza col treno andateci comunque, dalla stazione non è lontano!
E considerate che sono riuscita ad arrivarci anche io senza perdermi e finire a piangere dentro ad un'aiuola potete farcela anche voi.
Presente dal '96, nel 2010 si è ampliato su tre piani.
Si parte dal piano terra di vendita,
per poi avere un piano dedicato all' haircare con trattamenti unici ed esclusivi -tra cui l'Ofuro- e per finire un piano con zone dedicate ai massaggi e altri trattamenti di cui io non avevo mai sentito parlare.
In generale mi ha fatto un'ottima impressione, è sicuramente un posto dove andrei se volessi regalarmi un po' di relax e un'esperienza diversa.
Adesso parliamo di quello che forse interessa di più a noi, la vendita. C'era Laura Mercier -che io amo- e ok,  già lo sapevo.  Quello che non sapevo era che sono presenti tantissimi altri brand interessanti.
Mi ha colpito tanto la selezione delle fragranze, ce n'erano diverse che mi hanno conquistata e un paio che so che amerebbe mio fratello, vorrei proprio regalargliene una per natale.
Estremamente figa - si può dire? - l'offerta di skincare.
Dal mio amato Aesop a una marea di brand di cui non avevo mai sentito parlare ma che ora sento di dover provare.

Se come me non siete di Parma sappiate che potete ordinare tranquillamente dallo shop, ricevendo tutto a casa vostra.



non vi sentite già rilassate?

sono sicura che avrei capelli migliori se mi sedessi su quelle poltrone.

The real fun began with Sasha Ghodstinat, global trainer straight from London.

La giornata vera e propria è iniziata con Sasha Ghodstinat, la global trainer direttamente da Londra di cui vi avevo parlato prima.


qui potete vederla in azione!

Stunning, amazingly made up -but I shouldn't even mention that, right?- extremely kind and down to earth.
I'm so happy I've had the chance to meet her.
She started talking about Laura Mercier's background, her past as a painter, photographers's admiration for her work and her break with Madonna.
Even if I already knew something about the brand, hearing about it from somebody who loves and lives the brand is a different thing altogether.
We've talked about the universally famous Flawless Face, I've already mentioned it in my previous post.
I loved every tip and trick she shared, the muas may already knew them but to me everything was new and amazing.
Do you want me to share them with you?!
*you don't have to put primer all over the face, if you use a mattifying primer and you have just an oily T zone apply it there!
*be careful with your concealer, if you put too much of it you may end up highlighting what you're trying to hide.
*hold the brush as far as possibile from the bristles, less pressure means less product and less mistakes.
*Laura Mercier's contouring is so different from the super strong one we're used to see, definitely more elegant and chic.
Start out with a bronzer stripe under your cheekbones, buff it into your skin, lightly sweep it by your hairline, use the camouflage under the bronzer to add definition.
BLEND BLEND BLEND!
I don’t know about you but I’ll spend the rest of my life practicing. this.
Then we saw Laura Mercier new products for fall, full of super interesting new things.
I loved to see the muas excitement  for the new products, you can totally see they’re makeup addicts just like us!
We saw the new foundation, Flawless Fluid, and I want it. 
What am I talking about, I need it!
22 shades, matte but natural finish.
When I saw it applied on Rossella I definitely fell in love with it, gorgeous.
I love how Sasha said that we have to wear makeup and not the opposite, out base doesn’t have to bee unnatural or too evident.
Then we saw in great detail the fall collection, the one I’ve already talked about with you in my latest FOTD.
Now that I saw Sasha beautiful work with those shades I’m depressed, I know I’ll never be able to recreate it!
She also showed us the tight line technique, something I’ve always been so curious about.
I don’t know if I’d ever be able to recreate it but I’m definitely getting my hands on the right products and giving it a shot.
Then we saw the new caviar sticks, so many beautiful shades!
I still haven’t bought one but I definitely will in the future.
There’re a lot of interesting kits for the holidays, they’re definitely going on my Christmas wish list!

Bella, truccata da dio - ma non devo neanche dirlo vero?- e estremamente gentile e disponibile.
È partita parlando del background di Laura Mercier, del suo passato da pittrice, l'ammirazione di fotografi e la svolta con Madonna.
Pur conoscendo già qualcosa del brand è decisamente diverso sentirne parlare da una persona che se ne intende così tanto.
Abbiamo parlato della famosa Flawless Face, di cui già vi avevo parlato nel post linkato su.
Sono impazzita per segnarmi tutti i trucchetti che ha illustrato, per il resto del suo pubblico - i mua dei counter Laura Mercier - probabilmente erano cose già note ma non potete capire quanto io fossi esaltata invece.
Vi va se li dico anche a voi?
*Il primer non va necessariamente messo su tutto il viso, se avete solo la zona T oleosa e usate un primer che mattifichi applicatelo solo lì!
*attenzione al correttore, se ne mettete troppo finirete per evidenziare quello che vorreste nascondere
*tenete il pennello più vicino possibile alla base, applicherete meno pressione e meno prodotto, con meno rischi di sbagliare
*il contouring di Laura Mercier è diverso da quello super eccessivo che vediamo su You tube ultimamente. Per me che l'ho visto e anche molto più elegante, vi dirò!
Partite da una striscia sotto gli zigomi, sfumatelo bene sulla pelle, mettetene un pochino sull'attaccatura dei capelli, usate il camouflage sotto gli zigomi per aggiungere definizione. SFUMATE!
Non so voi ma io passerò i prossimi giorni a provare e riprovare.
Ci sono stati poi presentati i prodotti delle collezioni future, piene di novità interessanti.
Mi è piaciuto troppo vedere come i mua si entusiasmassero esattamente come me per i prodotti nuovi, avevamo tutti le mani ugualmente pasticciate.
Prima di tutto abbiamo visto il nuovo fondotinta, Flawless Fluid, e io lo voglio. Che dico, mi serve!
22 tonalità, finish matte ma in modo naturale.
Quando l'ho visto applicare su Rossella me ne sono definitivamente innamorata, stupendo.
Mi piace tanto il concetto di Sasha per cui siamo noi a indossare il Makeup e non il contrario, non deve essere innaturale o troppo evidente, specialmente quando si tratta della base.
Abbiamo poi visto nel dettaglio la collezione autunno inverno, di cui vi avevo già parlato qui con le mie prime impressioni.
Ora che ho visto il lavoro di Sasha con gli stessi colori che ho io mi sono imbarazzata parecchio dentro di me, ha fatto un lavoro sublime che non saprei mai e poi mai rifare.
Sempre con la nuova collezione ci ha fatto vedere la tecnica di tightlining, a me totalmente ignota.
Più che altro, non credevo che sarei mai stata in grado di applicarla.
Ora devo procurarmi un pennello piatto e provare mille volte, per forza.
Ci ha poi presentato i nuovi Caviar Stick che sono semplicemente stupendi.

Io ancora non ne ho nemmeno uno ma saranno presto miei!
Ci sono tante novità interessanti anche per natale, se qualcuno volesse farmi dei regali sapete su cosa puntare insomma.



The second part of the day started with a Q&A with Sasha.
I personally asked her three questions.
First of all I asked her which were her personal Laura Mercier must have.
She travels a lot with her job so she immediately mentioned the multivitamins serums.
To her this is something truly fundamental, they give her an extra books and her skin just can't live without it.
Sasha really cares about her skincare and I totally understand it!
Then there's primer, something she wears even when she doesn't wear her full makeup.
Last but not least, the Tightline Cake Eyeliner to define her eyes straight away.
When I asked her what she likes to focuses on if she had to focus only on a feature and -obviously!- she said the flawless face.
I have to say I agree, nothing beats a flawless face.
My last question was about Laura Mercier's underrated products, the ones that'd deserve more love.
We talked about the Secret Finishes, amazing products used to touch up, the Bronzing Gel that's just  beautiful mixed with a moisturiser and the Creme Smooth foundation, perfect for dry and mature skin.
After the Q&A phase there was a workshop, probably the most exciting part for the muas.
They had the chance to touch the new products and I loved seeing so many talented professionals work on each other.

La seconda parte della giornata è iniziata con un Q&A con Sasha.
Io le ho fatto tre domande.
Prima di tutto le ho chiesto i suoi tre prodotti must have della linea, una persona che ha provato cosi tante cose sicuramente può darci qualche dritta sui prodotti migliori, giusto?
Lei viaggia moltissimo per il suo lavoro e ha subito citato i sieri multivitaminici.

Per lei è un qualcosa di indispensabile, le danno un boost in più e la sua pelle non ne può fare a meno.
In generale Sasha dà molta importanza alla skincare, punto su cui decisamente siamo d'accordo.
C'è poi il primer, Laura Mercier ne ha tanti pensati per ogni tipo di pelle. Anche se salta il fondotinta il primer non manca mai!
In ultimo luogo il prodotto per fare tight lining, definendo subito lo sguardo.
Alla mia domanda su quale fosse il punto su cui concentrarsi su un trucco mi ha risposto, ovviamente, la pelle. In effetti con una Flawless Face il resto può essere quasi struccato e sarete comunque a posto.
Le ho poi chiesto quali siano i prodotti di Laura Mercier sottovalutati che secondo lei meriterebbero più attenzione.
Mi ha parlato dei secret finishes da applicare sopra il Makeup anche per ritoccarlo - ve ne avevo parlato sempre nel primo post sul brand-, il bronzing gel da mischiare con la crema colorata per un effetto abbronzato naturale e il Creme Smooth come fondo perfetto per pelli mature o molto secche.
Dopo la parte di q&a c'è stato un bellissimo workshop.
I talentuosi mua presenti hanno iniziato a truccarsi a vicenda per provare tutti i prodotti nuovi e credetemi quando vi dico che è stato uno spettacolo.




I had my make up done by the amazing Giordana from Rome's Rinascente.
She made the best base I've ever had, a super luminous eye look and gorgeous brows.
There was supposed to be a bold eyeliner as well but sadly we were running out of time.
I took the pic after several hours on train and everything was still there, perfect.
I look slightly yellowy-orangey in the pic but it's because of the lightning, sorry about that.

Io poi sono stata truccata dalla meravigliosa Giordana, la trovate alla  Rinascente di Via del Corso a Roma nel corner Laura Mercier.
Mi ha fatto una base come mai nella vita usando un nuovo fondo, un trucco occhi luminoso e delle sopracciglia stupende.

Avrebbe voluto farmi anche un bell'eyeliner ma purtroppo non abbiamo avuto tempo, al primo viaggio a Roma corro da lei a farmelo fare, giuro.
La foto l'ho fatta quando sono tornata a casa dopo tre ore di treno e dopo aver cenato, più di sei ore dopo la realizzazione del trucco.
Ho solo messo un po' di burrocacao, il resto era ancora intatto.
Sembro più giallo-arancione di quanto fossi in realtà ma ovviamente non potevo farmi foto alla luce naturale perché non si sarebbe visto proprio un bel niente.




Do I have to say that my wishlist became even longer?
And that's it! It was an amazing amazing amazing day and it made me even more interested in a brand that I've been really appreciating lately.
I have to thank the Saccani Team and especially Alice for this chance, for a beauty lover this kind of day is a beautiful gift.
What's your favorite Laura Mercier product?

Inutile dire che ha allungato parecchio la mia wishlist.
E questo è tutto! È stata una giornata meravigliosa e che mi ha incuriosito ancora di più su un brand che apprezzo da tempo.

Ringrazio il team Saccani e in particolare Alice per l'opportunità, per un'appassionata folle come me una giornata del genere è un regalo bellissimo.
Voi cosa avete provato di Laura Mercier? Vero che se siete di Parma andate a fare un giro da Saccani tipo ora?

With love,
S.

20 comments

  1. Avevo visto le foto su Instagram e aspettavo con ansia questo post!!! Quante cose meravigliose <3 Sono curiosissima di sapere come è il nuovo fondotinta di Laura Mercier ^_^

    ReplyDelete
  2. Per adeguarmi al mood in rete, dovrei dirti che *sei una blogger brutta e cattiva*.

    Invece ti dico che sul loro shop on line ho già sbavato copiosissimamente e che leggerti è stato un pochino come essere lì con te, per cui grazie.

    ReplyDelete
  3. Sono pienamente d'accordo sulla filosofia riguardo la cura della base, anche lasciando occhi e labbra senza nulla. Lo so, che ognuno la pensa come vuole, ma io ogni tanto mi dispiaccio quando vedo in giro occhi truccati benissimo e il resto del viso senza la minima cura.
    Quanto mi piacerebbe farmi fare le sopracciglia da una mua!

    ReplyDelete
  4. Io ho 5 prodotti di LM (due in mini taglia, regalati quando ho speso un patrimonio per gli altri 3 :-D ) e sono tutti fighi, ma soprattutto il famosissimo Tintend Moisturizer e la cipria in polvere. Li amo! Col primer non ci siamo ancora capiti bene, ma non mi arrendo! Le due mini taglie sono un bronzer (che uso come cipria d'estate, perché è abbastanza chiaro per me) e un lip gloss (che non porto mai). Ah, bugia! ho anche una mini taglia di crema per il corpo, molto goduriosa :-D E avevo avuto un campione generoso di balsamo/crema occhi e l'avevo adorato - mi sa che quello lo comprerò. E poi m'inspirano i Caviar stick, ma fra i nuovi colori non ne prenderei neanche uno (troppo simili a colori che ho già, yay!). E basta! :-)

    ReplyDelete
  5. Awww, ma che splendido resoconto! *-*
    Parliamo del tightlining, lo vedo spessissimo ma mi dimentico sempre di farlo... annodo il fazzoletto qui: da oggi in poi, sempre! U_U
    Ma poi, c'è bisogno di un cake apposito? L'eyeliner in gel o in cake o la matita longlasting fanno schifo?? :/

    ReplyDelete
  6. **_** che figata! Sono invidiosa sappilo!!!

    ReplyDelete
  7. Per fortuna esistono gli e-shop o starei piangendo in un angolo dopo questo post!

    ReplyDelete
  8. Ma eri nella mia città ♥ ♥ Mi hai fatto venire voglia di andarci all'istante XD

    ReplyDelete
  9. Meraviglia...quante belle cose....dev'essere stata un'esperienza davvero fantastica...

    ReplyDelete
  10. Una giornata davvero invidiabile, quanto mi piacerebbe partecipare a una cosa del genere!
    E tu sei radiosa!

    ReplyDelete
  11. Voglio trasferirmi a parma ora!!!!!!!! XDDDDDDD. Deve essere stata una bellissima esperienza. Complimenti a loro per la disponibiltà e professionalità mostrata e a te per il tuo bel resoconto.

    ReplyDelete
    Replies
    1. HAHAHA mi sembra un ottimo motivo!!
      Grazie davvero dei complimenti, sei sempre tanto gentile!

      Delete
  12. mentre stamattina leggevo il post nella mia mail da lavoro mi sono teletrasportata in questo mondo favoloso!! sai che non ci avevo mai pensato di mettere il primer solo nelle zone che mi si lucidano di più...da domani inizio a fare le prove!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Alice, è davvero un mondo favoloso <3
      Fammi sapere come va con le prove con il primer :)
      un bacione

      Delete
  13. Dev'essersi trattato di una splendida occasione! I prodotti di Laura Mercier mi incuriosiscono parecchio, tra i fondi e i caviar sticks non saprei proprio da dove partire...:)

    ReplyDelete
    Replies
    1. È stata un'ottima occasione davvero :)
      I caviar stick sono meravigliosi, in futuro vorrei prenderne un paio di colori!

      Delete
  14. Mi ricordo come se fosse ieri la prima volta che ci sono entrata, è stata un'esperienza mistica.
    La cosa più bella non sono i milioni di prodotti meravigliosi esposti, ma l'amore con cui te ne parlano <3 no beh, anche lo stand LM senza un granello di polvere fuori posto ha il suo perchè!
    E anche questa si va ad aggiungere all'infinita lista di "perchè andare via da Parma è stata una pessima idea".

    ReplyDelete
  15. Wow, che bello il negozio! Sono stata due o tre volte a Parma ma non sono mai entrata a vedere com'è lo store! La prossima volta farò tappa obbligata!
    Mi incuriosiscono tantissimo i primer......

    ReplyDelete
  16. Che meraviglia! *__* Mi è dispiaciuto un sacco non poter venire, ma credo che mi sarei tipo messa in super imbarazzo per l'emozione di poter fare tutte le domande che volevo, o più probabilmente sarei caduta dalla sedia. Non vedo l'ora che tutte le novità di cui hai parlato arrivino al counter perchè devo provare TUTTO.

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3