Review: Revlon Nearly Naked Foundation

18.8.14




This week’s posts are going to be base dedicated, one of my biggest obsessions.
We’ll start with a Revlon foundation, Nearly Naked.
When this came out on the market I wanted this straight away.
Not just because I’m addicted to foundations but also because I’ve heard so much stuff about it and almost only good stuff.
I don’t find Revlon that much in stores around here so for a looong time I didn’t even see it around.
Then one day Bea -you can find her blog here!- came with this foundation and the powder from the same range.
After a few months here I am, ready to talk about the foundation!



Questa settimana parliamo di prodotti per la base, una delle mie ossessioni più grandi.
Iniziamo con la review di un fondotinta Revlon, il Nearly Naked.
Quando è uscito questo prodotto sul mercato l’ho desiderato praticamente da subito.
Non solo perché sono malata di fondotinta ma anche perché ne ho sentito parlare tanto e quasi sempre molto bene.
Non so voi ma io non trovo Revlon in moltissime profumerie quindi per diverso tempo non l’ho nemmeno visto in giro.
Poi un giorno è arrivata la mia amica Bea -qui il suo blog- con questo fondo e la cipria della stessa linea. Dopo diversi mesi di utilizzo finalmente sono pronta a parlarvene!





I love this.
The name Nearly Naked is more than perfect, it feels like having nothing on your skin.
It has a light and pleasant to use texture, it gives the best feeling once applied on the skin.
I’ve used it pretty much with every face brush I own and I really like it used in every way, the final result never changes as far as I’m aware.
It’s really easy to work with and I don’t have to be in a hurry while I use it, it doesn’t dry too fast.
Once I’ve applied I can easily forget I’ve got it on, it doesn’t dry out my skin at all.
It has a low low coverage, I can’t deny this.
When my skin has some imperfections I definitely have to use a concealer to cover them up, this foundation isn’t enough even when layered. Same thing for dark circles, there are some foundations that cover them enough but this definitely not among them.
Despite that, I absolutely adore this, one of my favorite foundations for day looks.
I love this so much because it really evens out my skin and it makes me look healthy and glowy in a totally natural and good way, like I actually have nothing on my skin.
I really don’t feel the need to set it with a powder, it stays the same pretty much all day long, even in the summertime.
I have normal skin with some drier areas, I never get shiny so I don’t know how it’d work with oilier skin.
This is not a special occasion foundation but I love it for a daily use.
The worst part of this is the lack of a pump, I hate wasting so much product every single time.
I still really like this and think I’d buy it again when I’ll finish it, eventually.
Have you tried this product? What’s your favorite summer base?


Mi piace, tantissimo.
Il nome Nearly Naked è davvero perfetto, sembra davvero di non avere nulla sulla pelle.
La consistenza è estremamente leggera e piacevole da utilizzare, dà una bellissima sensazione una volta steso sul viso.
Io l’ho applicato un po’ con tutti i pennelli viso che ho e mi piace in ogni modo, il risultato non cambia mai, almeno secondo la mia esperienza.
Riesco a lavorarlo molto bene e non devo fare di corsa, non si asciuga in fretta.
Una volta applicato mi dimentico davvero di averlo addosso, non mi secca la pelle né me la fa tirare, è perfetto sotto questo punto di vista.
La coprenza di questo fondo è innegabilmente bassa. 
Quando ho delle imperfezioni devo necessariamente usare il correttore per nasconderle, anche stratificandolo non cambia molto la situazione. Stessa cosa per le occhiaie, ci sono fondi che rendono meno necessario il correttore ma questo sicuramente non è uno di quelli.
Nonostante ciò lo adoro, è uno dei miei fondotinta preferiti per il giorno.
Mi piace così tanto perché uniforma benissimo la pelle e dà un aspetto in salute e luminoso molto naturale, come se davvero non avessi nulla sulla pelle.
Non sento il bisogno di fissarlo con la cipria, rimane praticamente inalterato tutto il giorno, anche d’estate.
Io ho la pelle normale con qualche area più secca, non mi lucido praticamente mai quindi non posso sapere come si comporta se su una pelle più grassa.
Non è un fondotinta che uso per le grandi occasioni o per le serate fuori ma per tutti i giorni è davvero perfetto.
Il difetto più grande per me è la mancanza di un dosatore, odio che i fondi Revlon abbiano tutti questo buco nero da cui esce SEMPRE troppo prodotto.
Cerco sempre di usare meno fondotinta possibile e con questo non mi viene particolarmente semplice.
Nonostante ciò è un prodotto che mi piace e tanto e che ricomprerei una volta finito.
Voi avete provato il Nearly Naked? Qual è il fondotinta che vi piace più per l’estate?




With love,
S.


p.s.  le ragazze di Milano che non mi seguono su Facebook, vi copio uno stato postato qualche giorno fa sulla pagina:





rimangono due posti, se vi va di partecipare mandatemi una mail a dramanmakeup@gmail.com, sarei felice di passare un po' di tempo con voi!

17 comments

  1. Io sono innamorata de L'eau de Tint di L'Oreal. Purtroppo questo non l'ho mai visto, ma Revlon è distribuito pochissimo dalle mie parti. Se capiterà, proverò il tester di sicuro. Un bacio :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quello è davvero ottimo, piace tanto anche a me!
      Speriamo che tu riesca a trovarlo. un bacione <3

      Delete
  2. Anche io ho difficoltà a reperire i prodotti Revlon, a Roma c'è lo stand alla Coin ma è perennemente vuoto :-( Questo fondotinta è interessante, e lo vorrei provare visto che amo l'effetto pelle nuda. Chissà se troverò un colore adatto alla mia pelle chiarissima?! Per ora di giorno vado di BB Cream e il fondotinta che uso la sera rimane il Luminous Silk di Armani. Quanto mi piacerebbe poter venire! Anche se sono a Roma verrei volentieri ma il giorno dopo ho un matrimonio :-( Che peccato !

    ReplyDelete
    Replies
    1. Oh che peccato! Se ti dovesse capitare di trovarlo e di trovare un colore adatto però provalo :)
      Quel fondo Armani lo voglio con tutta me stessa, quest'inverno lo devo provare!
      Aaah sei un amore, sarebbe stato bello <3 se dovessi passare da Milano comunque dimmelo che facciamo un giro :)

      Delete
    2. Con molto piacere :-) Spero che ti coinvolgano in altri eventi simili in futuro,sarà sicuramente una bellissima esperienza XD

      Delete
  3. Ho sentito parlare molto bene di questo fondotinta, la tua opinione era d'obbligo ;)

    ReplyDelete
  4. l'avrei provato (aka scroccato) veramente volentieri se il colore mi fosse stato affine >_>

    ReplyDelete
    Replies
    1. Aaah Ale però magari per quando eri scura ti sarebbe andato quasi bene, per me ora è troppo chiaro!

      Delete
  5. E' simile a quello super liquido di L'oreal? Vorrei provare uno di questi effetto nude skin :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Quello ha un effetto finale un po' più *cipriato*! Sono diversi ma entrambi ottimi, secondo me!

      Delete
  6. Revlon è tanto snobbato, invece fa ottimi prodotti. A trovarli, però... ciao, gaia

    ReplyDelete
    Replies
    1. A me piace praticamente tutto quello che ho trovato, spero che si diffonda di più in futuro!

      Delete
  7. Ciao Drama, anche io non trovo mai nulla...
    Mi diresti il numero che hai preso per te? Grazie :*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Manu!
      Allora, ho guardato sul sito e mi pare di avere Natural Tan. Il fondo attualmente è a Milano e io in questi giorni sono a Bergamo, domenica però torno lì e te lo dico con sicurezza!

      Delete
  8. Evvai! Sono contenta che ti sia piaciuto e soprattutto che fosse la tonalità giusta. Usiamo praticamente solo lui nel backstage perchè sembra pelle, si stende bene e soprattutto non si scioglie sotto le luci. Se penso che quel colore l'hanno regalato a me per Natale mi scappa da ridere però XD

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3