Review: Hourglass Ambient Lightning Powder in Dim Light

13.6.14




Today’s post is not an easy one to write, I’ll be honest.
We’re talking about a super hyped product and a really pricey one.
The worst part is that this isn’t available in Italy except for one store in Milan. Talking about something that I love so much without just saying “it’s amazing, buy it!” it’s going to be quite the task but I’ll do my best.

Il post di oggi non è semplice da scrivere, decisamente no.
Parliamo di un prodotto di cui si è parlato molto in passato, attorno al quale c’è un hype pazzesco.
Un prodotto che è anche estremamente costoso e che in Italia si può acquistare di persona solo nella Sephora all’interno del Brian&Barry Building a Milano che detiene l’esclusiva del marchio Hourglass.
La tentazione di dire solo “è bellissimo, compratelo!” c’è ma cercherò di essere un po’ più articolata e di giustificare il mio entusiasmo anche perché non è proprio economica -sui cinquanta euro-.






We’re talking about Hourglass’s Ambient Lightning Powder in the shade Dim Light.
There was a lot of talk about them when they came out, they were presented as finishing and lightning powders.
There’re six shades available and I have to say that picking one wasn’t too easy.
The most useful tool was a video by Josh Collier that I really recommend.
After tons of doubts I went for Dim Light, making it my christmas present to myself and buying it on Space NK.
The shade I’ve gone for looks like a light beige color in the pan that’s not too cool nor too warm.
It’s formulated to minimise imperfections and create that blur effect that’s so typical of photoshopped pics.
A little note on the shade. I really don’t think it alters my foundation shade, it doesn’t lighten or darkens it.
It’s quite close to my natural skin tone so maybe that’s why. I highly suggest you try it in store if you have the chance.
The texture of this powder is amazing, even softer that super soft Chanel’s Les Beiges.
I’ve used it in different ways and it never failed to amaze me.
I’ve used it on its own, just after my regular day cream.
Let’s get this straight: it’s definitely not a foundation.
Used by itself it makes my skin looks slightly better, just like I’ve just made a scrub or something like that.
If I wear some concealer on my dark circles and on my imperfections I can easily go out with just this on top.
It’s not its main purpose so I really don’t advice to buy it for this reason, you really need good skin to begin with.
Another secondary use is to set concealer in my eye area.
It’s not something I always do, you know how lazy I am. When I do it I love using this, I think it works really well.
Being such a finely milled powder it doesn’t cake the area, it brightens it and it sets concealer to perfection.
But let’s get to the main use for this great powder!
Used all over the face, on top of my foundation it’s just magical.
I take just a little bit of product with Real Techniques’s Powder Brush and I dust it all over my face.
Depending on which foundation I’ve used underneath the final effect slightly changes.
With every foundation it minimises imperfections and pores. It always lights my skin up, the glowyer the foundation under it the more accentuated is the lightning aspect.
It’s never excessive, it’s not like wearing an highlighter all over your face.
I’ve used it on my mom and it blurs fine lines, another great thing.
On my skin it makes foundation last more as well.
It’s not a setting powder nor a mattyifing one so if you have really oily skin please consider using this over your regular powder.
I love how this is never too obvious, even if you pile it up. I really hate those cake powders that make you look like you’ve rolled your face in flour.
The effect of this product on me last all day long in cold months but it fades after half day in the summer time.
I usually retouch it before going out at nigh and I’m back to my glowy self.
This works wonders under artificial lights, I’m telling you.
It already rocks with natural light but inside clubs and restaurants it’s even better.
I don’t know about you but it’s not unusual that I look at my hard worked for base while I’m out and gasp in horror at how flat and dull my face looks.
With this product this just doesn’t happen anymore.
Should you buy this? I’m not sure. I’d buy it straight away if I’d finish it but I don’t know how it may look on you and if it’d work so please try it before you buy it and read many many reviews about it!


Stiamo parlando della Ambient Lightning Powder di Hourglass nella colorazione Dim Light.
Se ne è parlato molto appena sono uscite, sono state presentate come ciprie per perfezionare la base e illuminare.
Ce ne sono sei disponibili e non vi nascondo che per me scegliere non è stato immediato.
Lo strumento che mi è stato più utile è stato questo video di Josh Collier che vi consiglio caldamente. 
Dopo diversi tentennamenti per natale ho deciso di regalarmi la versione Dim Light, acquistandola sull’e-store di Space NK.
La variante che ho io si presenta come un beige chiaro, né troppo caldo né troppo fredda.
È pensata principalmente per minimizzare le imperfezioni e creare quel bell’effetto *blur* che sembra ottenibile solo con l’aiuto di photoshop.
Una piccola considerazione sul colore. A me non pare proprio che alteri il colore del fondotinta, né schiarendolo né scurendolo. È anche vero che è sufficientemente vicino al tono della mia pelle quando non sono abbronzata, quindi potrebbe anche essere per quello.
Non so se una pelle molto più chiara della mia si nota.
Il consiglio sarebbe ovviamente quello di provarla sul viso ma capisco che data la scarsissima reperibilità sul territorio italiano ciò non sia facile.
Facciamo che se passate da Milano ci vediamo per un caffè e ve ne spolvero un po’ in faccia?
La texture di questa polvere è fantastica, tra le più morbide che io abbia mai toccato, anche più di quella cipria-bronzer iper morbidoso che è Les Beiges di Chanel.
L’ho utilizzata in diversi modi e mi ha sempre soddisfatta, ogni volta.
Mi è capitato di utilizzarla da sola, solo dopo aver messo la mia solita crema idratante.
Intendiamoci, non è neanche lontanamente paragonabile ad un fondo compatto.
Però utilizzata da sola dà quell’effetto di pelle leggermente migliorata, come se avessi appena fatto qualche mirabolante trattamento per la pelle.
Se metto un po’ di correttore sulle occhiaie ed eventualmente sulle imperfezioni posso tranquillamente uscire anche solo con questa, mi piace.
Non è comunque l’utilizzo principale, non vi consiglio di prenderla solo per utilizzarla così perché capisco che possa andare bene solo a determinate pelli abbastanza fortunate come la mia.
Un altro uso *secondario* è quello di usarla per fissare il correttore.
Non è un passaggio che faccio sempre, come già sapete. Sono banalmente molto pigra e fino a poco tempo fa non mi passava neanche per l’anticamera del cervello di fare una cosa così.
Quando mi decido a farlo però questa mi sembra davvero buona per questo scopo. È sottile e fissa bene il tutto, senza creare pieghe antiestetiche e illuminando la zona.
Ma passiamo al motivo principale per cui amo alla follia questa cipria.
Usata su tutto il viso, dopo il fondotinta, è magica.
Io ne prelevo poca con il powder brush della Real Techniques -lo amo, è uno dei pennelli che uso di più- e ne stendo giusto un velo su tutto il viso.
A seconda del fondotinta che ci metto sopra cambia leggermente l’effetto.
Con tutti i prodotti minimizza le imperfezioni e minimizza anche i pori. Illumina sempre il viso, più è glowy il finish del fondotinta più quest’effetto è enfatizzato.
Non è assolutamente eccessivo, non è come mettere un illuminante su tutto il viso.
L’ho utilizzata anche su mia madre e minimizza anche le rughe -poche: ditemi che è genetico e ne avrò poche anche io o corro a fare scorte di botox- che ha principalmente nella zona del contorno occhi. Non dico che scompaiano perché anche no ma è un buon alleato anche per quello.
Su di me fa durare di più anche il fondotinta, un altro grande pro.
Non è comunque una cipria *fissativa* quindi se vi lucidate facilmente non penso che possa essere sufficiente, potreste mettere questa sopra a una cipria opacizzante.
Un altro aspetto positivo è che non fa praticamente strato quindi anche se abbondate nulla di male.
Complessivamente non è un prodotto che si fa notare in negativo, io odio le ciprie che magari opacizzano alla perfezione ma che fanno effetto mascherone.
Su di me ci sono solo bonus positivi, senza che nessuno venga a chiedermi se ho messo la faccia nella farina.
L’effetto di questa cipria su di me dura tutto il giorno nei mesi freddi, garantendomi almeno l’apparenza di una bella pelle in ogni situazione.
Con il caldo dura decisamente meno, attorno alla mezza giornata. Mi capita di metterla la mattina per poi ritoccarla se devo uscire la sera ed essere soddisfatta del risultato.
Secondo me questa cipria dà il meglio di sè sotto le luci artificiali.
Se già alla luce normale mi fa apparire luminosa e minimizza i miei difetti sotto quelle artificiali è ancora meglio.
Non so voi ma quando mi capita di darmi una controllata mentre sono in qualche ristorante o locale puntualmente vorrei gridare in preda al panico, mi sembra spesso che la mia base  tanto curata sembri piatta e la mia faccia spenta e grigia.
Con l’aiuto di questo prodotto non succede più.
In definitiva avrete capito che per me questa cipria è qualcosa di quasi indispensabile.
Ve la consiglio? Non ne sono sicura. Intendiamoci, se avessi la certezza che su tutte voi funzionasse esattamente come su di me vi imporrei di tagliare centimetri di capelli e venderli sul mercato nero pur di averla subito.
Sapendo però quanto costa e la scarsa reperibilità vi consiglio assolutamente di leggervi tante review e poi eventualmente farci un pensierino.
Aspetto i vostri dubbi se ne avete!



52 comments

  1. Ecco il dubbio maggiore che anche tu metti in evidenza è questo: come posso spendere tanti soldi su una cosa, soprattutto per la base che non posso provare?
    Per il resto mi pare meravigliosa da quel che dici, è un genere di prodotto che mi potrebbe piacere tanto.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eh Ery, lo so :( Infatti non me la sento di dire di comprarla e basta, non è proprio facile come prodotto. Speriamo che Hourglass ampli il suo raggio d'azione in Italia anche se la vedo dura per il momento.

      Delete
  2. Sottoscrivo in pieno le parole di Ery. Però un gioiellino di questi lo vorrei proprio... è come un canto delle sirene!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Direi che è la definiziione perfetta!

      Delete
  3. Si vede che la ami molto. Penso sia il post più lungo che io abbia visto su questo blog e di solito è un segno XD
    Dato che la citi per un confronto, meglio questa o meglio Les Beiges di Chanel ?

    ReplyDelete
    Replies
    1. HAHAHAHAHA sì, ero presa dall'entusiasmo e ci tenevo a parlarne nel dettaglio.
      Io preferisco questa anche se amo molto anche Les Beiges. Poi per te per dire sarebbe meglio questa anche perché la più chiara di quella Chanel -perlomeno di quelle commercializzate in italia- potresti usarla solo d'estate come vero e proprio prodotto multitasking.
      Se vuoi provarla però dimmelo che la porto a Milano appena salgo e martedì le provi entrambe e ti fai un'idea!

      Delete
  4. S. un po' ti odio perché mi costringi a prendere in considerazione anche marchi e prodotti a cui di solito cerco (per la salvezza delle mie finanze) di non pensare ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Nooo Marta non odiarmi!!! *manda abbracci*

      Delete
  5. io volevo prenderla, ero pronta e sventolavo banconote in aria come una pazza isterica poi ho fatto un giro a salerno,ho provato la cipria illuminante di Tom Ford e addio,amore alla prima spolverata.
    Mi sento ancora in colpa per la cifra spesa e per il fatto che ho "diverse" ciprie in uso quindi per ora mi limito a guardarla con amore da lontano :°)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ti immagino a sventolare banconote e sto malissimo HAHAHA
      Tu lo sai che io ora mi sento moralmente costretta ad andare in Rinascente a toccare la cipria illuminante Tom Ford?

      Delete
  6. quoto ogni singola parola!questa cipria è la quintessenza delle finishing powder. Ho la mood light (si, sono la lucrezia che ti ha rotto le scatole in messaggi su facebook per l'ordine da spacenk) e la adoro alla follia. Grande grandissima review. Non vedo l'ora di poter prendere anche la palette, ti risulta che ce l'abbiamo a Milano? Grazie grazie grazie!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Aaah Lucrezia quanto sono contenta che ti sia piaciuta alla fine, che bello!
      Non mi hai per niente rotto le scatole :) La palette dovrebbe arrivare attorno a luglio!

      Delete
    2. ecco sarà la mia rovina hourglass!
      Ed ho fatto il tuo stesso ragionamento, volendo anche sono con l'aiuto del correttore potrei indossarla come base. Con una pelle come la mia che ha un colorito olivastro la mood light aiuta tantissimo ad avere quell'aria "sana" senza alterare troppo il mio colore di base. Mammamia quanto la adoro. :)

      Delete
    3. Aaah voglio pure la mood light *__*

      Delete
  7. Mi piacerebbe molto provarla, la tentazione è forte dopo la tua review super positiva. Peccato solo per il costo decisamente elevato per le mie tasche :-/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non hai tutti i torti, costa davvero tanto :(

      Delete
  8. Bella review, apprezzo che nonostante l'innamoramento tu non ti senta di consigliarla a cuor leggero:) il grigiore e il viso piatto di cui parli lo conosco bene, ma gli illuminanti mi fanno ancora paura..anche con le ciprie super mat la mia pelle si lucida comunque..come posso usare una roba che illumina???:(

    ReplyDelete
    Replies
    1. So che tante volte sono super entusiasta e spingo chi mi legge a comprare, in questo caso ci tenevo a non lasciarmi trascinare perché so quanto costa!
      Capisco il dilemma, l'unica sarebbe provarla e tenerla un po' su :(

      Delete
  9. I agree with you for the most part - love Dim! But paler people say that it shows up too orange/pink on them, and I think the effect varies depending on the foundation underneath as well. For people like me who prefer matte foundations, applying Dim on top is perfect because it brings back life and glow to a flat finish. But for those who like their glow to come from their liquid foundation, putting powder on top can mess it up.

    ReplyDelete
    Replies
    1. I have to say I quite like this on top of glowy foundations :) You've confirmed my doubts about how it could work on a paler skintone!

      Delete
  10. No, che non ho dubbi, non ne avevo prima e di sicuro non ne ho ora. LA VOGLIO. Questo sia messo a verbale e firmato con il sangue! <3
    Sono una grande fan delle ciprie effetto "blur", sono sicura che questa la amerei. Poi se mi dici che è sottilina e la usi anche sul contorno occhi, CIOA (copyright Elena)
    *___*
    Grazie della review, ora la invio subito a mio marito! ahahahahah

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ti serve, Fran! Io mi ci trovo davvero bene anche così :)
      Spero davvero che tu ti ci troverai bene una volta che l'avrai in mano <3

      Delete
    2. Dopo la dritta sul rossetto, se pure questa si rivelasse un amore grande, giuro che ti porterei fuori a cena!
      No, vabé, ti porterei volentieri comunque <3

      Delete
  11. Non è giusto. Non dovevo leggere questa recensione. MANNAGGIA A ME ç__ç (diciamo che quando avrò un lavoro, metterò da parte il gruzzoletto e farò il danno ecco)

    ReplyDelete
    Replies
    1. È un investimento ma per me ne vale davvero la pena :)

      Delete
  12. Se un giorno ci trovassimo a Milano e accompagnassi me e una mia amica a pucciare le dita in queste meraviglie?
    Io e lei non siamo mai state nella nuova Sephora, nemmeno ho capito esattamente dove sia, sento il bisogno di trovare qualcosa per cui mettere via i risparmi passate le ferie :3

    Se l'effetto è veramente così, fa miracoli!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Valeria ma assolutamente sì che andiamo, se vuoi anche settimana prossima! Scrivimi sulla pagina se ti va :)

      Delete
  13. Mi hanno regalato l'Ambient lighting palette lo scorso Natale (w gli amici d'Ammmerica che mi vogliono tanto bene e mi regalano nsempre cose introvabili in Europa!) usata per tutto lo scorso inverno. Le amo tutte,ma vero con il caldo desertico di questi giorni la loro resa è stata mheee nonostante l'aria condizionata sia a lavoro che a casa, come te dovevo necessariamente riapplicarla. Medito di acquistarlo di nuovo (o meglio l'omo me la regalerà per il compleanno che ormai è alle porte),capitando a Mi a breve puoi dirmi se è già uscita in Italia? Altrimenti urge ordine da Space (e magari ci scappa pure l'ennesimo blush Hourglass che fanno tanto figo il mio colorito insano..)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma anche io voglio dei super amici così cavoli, che bello <3 Esatto, con sto caldo bisogna riapplicarle.
      La palette qui a Milano ancora non è uscita ma dovrebbe uscire a breve! Aaah i blush, io ne ho uno e lo amo. Tu che colori hai?

      Delete
    2. Ho Dim Infusion e Louminus Flush. Li amo entrambi per modulabilità e sfumabilità per me son battuti solo dai blush Illamasqua. Diciamo che tra noi c'è un patto di mutuo soccorso: io regalo loro quello che non trovano negli USA e loro inviano a me quello che non esiste in Europa. Per il compleanno mi hanno spedito la Lorac After Glow uscita in esclusiva per Ulta insieme ad un doppio rossetto di Bitte e la matita verde menta Stila. Io mi rifarò quando rientreranno in Italia ad Agosto :-)

      Delete
  14. Aspettavo questa review. Me molto contenta XD. Voglio assolutamente voglio questa cipria *-*. l'effetto faccia spenta e piatta lo conosco bene sigh e se questa cipria avesse su di me lo stesso effetto che ha su di te sarebbe una cosa belliscima *-*. sono innamorata *-* <3.................per non parlare poi della palette...................

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eh, è davvero un gioiellino questa cipria <3 Non so di che zona sei ma se passi da Milano prova a fartela applicare. Io la palette la voglio assolutamente.

      Delete
  15. L'unico punto che mi frena dal comprarla online (da siti inglesi ovviamente) è il colore, è vero che come dici non altera quello del fondo, ma mi p capitato più di una volta che ciprie colorate mi facessero "chiazze" di colore...E' anche vero che come hai scritto non fa strato e quindi non dovrei avere di questi problemi...Ok, mi sto confutando da sola la tesi, il mio cervello la vuole XD
    BAciii

    ReplyDelete
    Replies
    1. Aru ti capisco perfettamente! Valuta bene insomma, però se capita qualche sconto su SpaceNK...Un bacione

      Delete
  16. Non è una recensione... E' una dichiarazione d'amore!
    La cipria più costosa che ho comprato è stata la Double Wear di EL, moltissimi anni fa (otto mi pare), però ricordo ancora la sensazione sulla pelle e l'effetto incredibile. Questa sembra quasi un miracolo e sarei davvero ma davvero tentata. Beh, prima o poi tornerò a Milano no?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Una dichiarazione d'amore sì! Se capiti a Milano ci facciamo un giro insieme <3

      Delete
  17. Tanto di cappello per la fatica di scrivere un post intero ed elaborato. Il mio cervello purtroppo non riesce ad andare oltre il 'ommioddioèstupendaCOMPRATELAH!!!1!', che poi è quello che dico a tutti quelli che mi chiedono cosa ne penso. La reazione di chi la compra di solito è la stessa per cui alla fine il risultato arriva lo stesso ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. HAHAHA Bea! Ero molto tentata di scrivere solo "DOVETE AVERLA!"

      Delete
  18. Mi sa che sono l'unica immune all'hype, ah ah!

    ReplyDelete
  19. Vada per il caffè con spolverata di cipria! :D

    PS: Drametta mia venerdì scorso ti ho taggata nel post 10 Random Things Beauty Edition poi mi sono sempre scordata di venire a dirtelo! XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tesoro e io ho anche letto il post e mi sono scordata di ringraziarti, siam messe bene xD

      Delete
  20. non sai quanto mi piacerebbe vedere questa cipria dal vivo!!! *.* peccato che non sia di milano... :-/ non me la sento proprio ad acquistare un prodotto del genere a scatola chiusa... :(

    ReplyDelete
    Replies
    1. Serena hai perfettamente ragione, spero solo che Hourglass decida di ampliare la distribuzione.

      Delete
  21. Il difetto, l'unico a quanto pare di questo prodotto, sembra essere quello di costare parecchio...cosa che scoraggia non poco l'acquisto a scatola chiusa. Però sembra proprio ottimo

    ReplyDelete
  22. Grazie per questa review....ora sto rosicando il doppio XD qualche settimana fa ho scoperto lo stand dell´Hourglass qui a Monaco, ma mi sono soffermata solo un momento pensando "ci ritorno quando saro´convinta al 100%"....morale della storia: stand era temporaneo e ora l´hanno spostato in un´altra cittá lontana=dolore e sofferenza!XD sono la regina del bad timing! ;_;

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te di averla letta, piuttosto!
      Che peccato fosse temporaneo lo stand T___T Spero che torni!!!

      Delete
  23. Credevo di aver commentato, argh!!
    Ho visto le ciprie quando sono passata per Milano a inizio giugno e sono talmente belle che sembrava di vederci un'aura sacra intorno xD poi sono così morbide di texture... Da me hanno messo "solo" MJ (e sono diversi giorni che penso a uno dei suoi blush). Bellissimo post! <3

    ReplyDelete
  24. Io ho la Mood (presa con te?) e l'uso che ne faccio è a fine trucco, quando indosso anche il blush, come cipria di finitura per un effetto wow, quindi sopra la cipria con cui ho opacizzato il resto del viso e la zona T in particolare. Ho provato ad usarla anche senza quest'ultima, per fissare la vase, ma non mi ha soddisfatto molto, complice probabilmente la mia iperfissazione quasi patologica verso la lucidità del mio naso.
    Mi piacerebbe anche la Ethereal e, chettelodicoaffà, la palette, quando uscirà...

    ReplyDelete
  25. Ti amoooo
    Penso prenderò la mini taglia che consigliavi nel post di ieri :)))

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3