First Impressions: Maybelline Baby Lips

5.6.14


Baby Lips are probably one of the most hyped Maybelline products.
I’ve seen pretty much every single american YT guru rave about them in at least a video.
They’re quite new on the italian market but everybody’s already obsessed with them.I Baby Lips sono tra i prodotti Maybelline di cui più sento parlare ormai da qualche anno.

C’è stato un periodo in cui era impossibile guardare un video di qualche guru straniera senza trovare questi tubetti colorati.
Da qualche tempo sono arrivati in Italia e la mania è iniziata anche qui.




I’ve received six of them.
Three out of these are plain lip balms -lime, almond and menthol- and three are meant to tint the lips as well: cherry, peach and passion fruit.
I had two different experience with the categories.
The ones that don’t color my lips are definitely my favourites!
First of all, the scent. 
I really like all three of them even if I have a stronger love for the lime one.
They all leave a pleasant sensation on my lips, non oily or stick and my lips feel softer straight away.
They sink in quite fast so I can easily swipe them on before using a lipstick.
I think they sink in a little too quickly, I feel the need to reapply them quite a lot.
That’s not something I can’t live without, I just toss one in my bag. With their super colourful packaging I can easily spot them in the endless amount of stuff in it.
Not too fond of the tinted ones.
They’re nicely scented as well, my favorite is the passion fruit one.
They’re equally moisturising but I just don’t like the shade they turn on me, not really visible.
If I apply another product on top they don’t alter its color so I just use them as the regular ones.
Have you been infected by the baby lips mania?



Vi segnalo prima un aspetto di cui potreste non essere a conoscenza, la collaborazione con Nicolò Camaiora.
Parliamo del progetto Iconist, un progetto che si prefigge di unire arte, passione e design.
L’artista vuole creare un vero e proprio linguaggio, che arriva a tutti.
Uno degli elementi del progetto è proprio il Baby Lips di Maybelline. Vi lascio qui il link al sito di Iconist, così potete farvi un’idea da sole.
A me è sembrato molto interessante, dateci un’occhiata!
Torniamo ai baby lips.
Io ne ho ricevuti sei, di cui tre sono concepiti semplicemente come burri labbra -parliamo di quello al lime, quello alla mandorla e infine quello al mentolo- e tre che sono pensati anche per dare un po’ di colore alle labbra -qua parliamo dei baby lips alla ciliegia, al passion fruit e alla pesca-.
Ho avuto due esperienze distinte con le due categorie.
Quelli che non rilasciano nessun colore sono decisamente i miei preferiti.
Mi piacciono molto le profumazioni di tutti e tre e quello al lime è il mio preferito.
Tutti e tre mi lasciano una sensazione piacevole sulle labbra, non ungono ma le rendono subito morbide.
Su di me si assorbono anche piuttosto in fretta quindi posso tranquillamente metterli poco prima di applicare il rossetto.
Forse si assorbono leggermente troppo velocemente per le mie labbra, sento infatti il bisogno di riapplicarli abbastanza spesso.
Poco male, sono carini da buttare in borsa e con il loro packaging super colorato riesco a trovarli anche tra i chili di roba che mi porto in giro ogni giorno.
Quelli colorati invece non fanno molto per me.
Anche questi hanno dei buoni profumi, in testa a tutti e tre quello al passion fruit.
Sono ugualmente idratanti ma proprio il colore -su di me tutti e tre non si vedono moltissimo- che rilasciano non mi convince. 
Se ci applico sopra un altro rossetto però non mi alterano il colore, quindi li uso più che altro come base per qualcos’altro.

Voi siete state contagiate dalla mania per questi tubetti? Che mi dite?

With love,
S.


DISCLAIMER: Sponsored Post+Press Sample. As always, mine opinions are just mine.

Post Sponsorizzato+Press Sample. Come sempre, le mie opinioni sono solo le mie.
Maybelline Estate 2014

2 comments

Thanks for commenting <3