Night Skincare.

28.5.14


Second skincare post, yay!
On monday we talked about the products I use in the morning, you can find my post about it here.
Today’s night skincare turn.
Removing my makeup before going to bed is a must for me, it doesn’t matter how tipsy or tired I am, just thinking about sleeping with all that stuff on my face kills me.

Continua la serie di post dedicata agli skincare, yay!
Lunedì abbiamo parlato insieme dei prodotti che uso alla mattina, potete trovare il post qui.
Oggi parliamo di quelli che mi accompagnano la sera.
Per me struccarmi è fondamentale, non importa quanto io sia stanca o sbronza, il pensiero di andare a letto truccata mi uccide.



Coconut oil really changed the way I remove my makeup.
No matter how powerful was the makeup remover of choice, I always had a little mascara and some black eye pencil in my inner rim and I ALWAYS found them on my pillow on the morning after.
You can easily imagine how not impressed was my mom. 
Since I’ve gave in to so many bbloggers advices and bought this those little tragedies are long gone.
I’m using this super cheap no brand one but I’ve heard great stuff about quite a few certified ones, I may upgrade in the future.
I take the smallest amount of product and I massage it on my face and eyes.
I know that it bothers sensitive eyes but when it gets in my eyes I have no issues. Anyway, be careful!
It melts literally everything, from long lasting lipsticks to the ton of mascara I kill my lashes with on special occasions.

Another must have is the micelle solution.
You can see the Auchan one in the pic above -review here!- but lately I’ve been loving way more the Bioderma one.
I use it in two different ways, always with a cotton pad.
I use it to wipe off all the coconut oil and the makeup that’s now melted on my face, making me look like some kind of monster.
When I don’t have a lot of makeup on I use it on its own and it works pretty well.
After I’ve finished removing everything I splash some water on my face. I know you can leave micelle solution on your face but I can’t help it, I don’t feel really clean until I’ve done it.


When I’ve done removing everything I get to my favorite part, Let the Good Times Roll.
This cleanser -I’ve reviewed  it here, ages ago- it’s nicely scented, pleasant to use and it leaves my skin really soft.
Its exfoliating powers are not excessive for my skin so I use it every day, no exception.
Again, I wash my face.

We’re almost done, I swear it doesn’t take me ages to get ready for bed.
Well it does, but that’s instagram’s fault, I waste a shitload of time on that thing.
I’ve already reviewed Kiehl’s serum here and I still love it, I couldn’t live without those two drops every night.


The very last step is Fleur de Lune’s lip balm. I have the hazelnut version and it has the most amazing smell ever.
I always have the softest lips in the morning. Since I’ve had this -I’m on my second tube, we’re talking HG stuff here- I don’t really feel the need to use much lip balm during the day.


Aaaand that’s it!
How do you remove your makeup? Must have products? Tell me ALL about it!

La vera svolta per me è stata l’olio di cocco.
Non so voi ma anche lo struccante più potente mi lasciava sempre un pochino di matita nera nella rima interna e un po’ di mascara, residui che puntualmente mi ritrovavo sul cuscino la mattina dopo.
Potete immaginare la gioia di mia madre e la mia da quando le lavatrici le faccio da sola.
Da quando ho ascoltato i consigli di tante altre blogger e mi sono decisa ad usare l’olio di cocco per struccarmi queste piccole tragedie non succedono più.
Io ho acquistato questo in un negozio di alimentari e l’ho pagato pochissimo, so che ce ne sono tanti con varie certificazioni in giro, quando lo finirò potrei fare l’upgrade.
Come potete vedere io ho la versione in barattolo, comodissima considerando che sotto ad una certa temperatura si solidifica e così tirarlo fuori -io uso un cucchiaino, metterci sempre le mani non mi piace- è molto più semplice.
Ne prendo pochissimo e lo massaggio su tutto il viso e sugli occhi.
A me non dà fastidio neanche se finisce negli occhi ma so che a tante appanna la vista, state attente!
Scioglie davvero qualsiasi cosa, dai rossetti super long lasting ai chili di mascara con cui ogni tanto uccido le mie ciglia.


Un altro elemento fondamentale è l’acqua micellare.
In questa foto vedete quella a marchio Auchan, qui la recensione, ma ultimamente utilizzo quella Bioderma con cui mi trovo infinitamente meglio.
La utilizzo in due modi.
La passo con un dischetto di cotone -o due o tre a essere onesta, dipende da quanto mi sono truccata- per rimuovere l’olio di cocco e tutto il trucco.
A volte però uso solo quella, quando sono truccata poco tendenzialmente.
Mi toglie anche il mascara ma oggettivamente usando l’olio di cocco mi sembra sempre di essere struccata meglio. 
Dopo essermi struccata sciacquo la faccia, so che teoricamente l’acqua micellare si potrebbe lasciare sul viso ma è più forte di me, sento il bisogno di lanciarmi acqua in faccia e bagnare tutto il pavimento.

Quando ho finito di struccarmi passo ad una delle parti più belle della mia skincare, Maisenza.
Questo detergente che vi ho recensito tempo fa -qui il post- è profumatissimo, piacevolissimo da usare e mi lascia la pelle morbidissma.
Per me l’azione esfoliante non è eccessiva ma se avete la pelle particolarmente delicata non vi consiglio di usarlo ogni giorno, potrebbe essere un po’ troppo.
Di nuovo, sciacquo la faccia per togliere i residui di maisenza e bagnare ancora un po’ il bagno.

Siamo quasi alla fine, giuro che non ci metto ore a prepararmi per andare a letto.
O forse si, ma perché perdo un sacco di tempo su instagram.
Il penultimo step è il siero Kiehls di cui vi avevo abbondantemente parlato in questa recensione.
Continua a piacermi moltissimo, non posso fare a meno di quelle due gocce ogni sera.


L’ultimissimo step è il burro cacao Fleur de Lune.
Io ho la variante alla nocciola e credetemi, anche solo per il profumo paradisiaco che ha dovete provarlo.
Questo lo uso solo la sera e la mattina dopo ho le labbra morbidissime.
Da quando fa parte della mia routine -sono già al secondo tubetto, è amore vero!- sento molto meno il bisogno di usarne uno durante il giorno.
Non me lo sono portata in vacanza e non potete capire quanto mi sia mancato, gli mandavo dolci pensieri d’amore ogni giorno.

E questo è tutto!

Voi come vi struccate? Prodotti must have? Ditemi tutto!

45 comments

  1. Ho comprato l'olio di cocco e devo iniziare a utilizzarlo. Dimmi che ha un buon profumo, ti prego! Io non ho più comprato Maisenza, era un po' pesante per la mia pelle mista, ma quanto mi manca andare a dormire (o uscire) col viso che sa di torta della nonna!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tesoro sai che io proprio non noto nessun profumo? Tu hai preso proprio questo o uno di quelli bio?
      Ecco Maisenza anche solo per il profumo si merita mille mila punti <3

      Delete
    2. Ne ho preso uno Bio. Chissà perché pensavo profumasse!

      Delete
  2. Per ora uso un olio struccante della Sephora, ma vorrei convertirmi anch´io all´olio di cocco (di sicuro piu´delicato ed economico) ;) anch´io uso la Bioderma per togliere tutti i residui di trucco rimasti (ho provato solo una di L´Oreal e per me la Bioderma rimane la migliore)...forse esagero, ma poi passo anche il Clarisonic con Special Cleansing Gel di Dermatologica...ehmm poi passo un´ acqua di rose comprata in Turchia - che amo!Diciamo che alla fine, sono purificata per bene ;) Ti posso chiedere dove compri il burro cacao Fleur de Lune alla nocciola? Non ne ho mai sentito parlare e sembra una meraviglia!

    ReplyDelete
    Replies
    1. L'olio di cocco per me è davvero un must :)
      Aaah sai che quella L'Oreal mi attirava parecchio? Ho sentito parlare molto bene anche di quella Garnier ma non so se sia arrivata in Italia.
      Aaaah il Clarisonic rimane un mio sogno proibito :)
      L'acqua di rose mi incuriosisce tanto, per un po' ho usato quella a inci niente affatto verde della Roberts e mi piaceva, vorrei confrontarla con una *vera*.
      Io acquisto il burrocacao Fleur de Lune in bioprofumeria ma ho visto che hanno anche la possibilità di acquistare sul sito:http://www.fleurdelune.it/
      Per me è davvero ottimo :)
      un bacio!

      Delete
  3. Olio di cocco for life. Io però lo levo con il pannetto in microfibra e non risciacquo, mentre Mother, che ha la pelle più normale della mia, sciacqua il viso con l'acqua micellare.
    E il trucco occhi lo strucco prima con un po' di bifasico, mentre con l'olio ripasso bene sugli occhi e sul resto del viso. (informazioni non richieste)
    Maisenza io lo uso al mattino, ma potrei provare ad invertire e usarlo come passo finale la sera.
    Che peccato, a me quel siero non piace! :( credo mi faccia uno zinzin di allergia, maledetti profumi!
    Ma tu dopo l'olietto non senti il bisogno di nient'altro? Io se non metto una cremina ricca mi sento una criminale!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Devo provare anche con il pannetto sai Fran?
      Informazioni richieste sì invece, sono sempre super curiosa di queste cose!
      Aaah mi spiace che ti faccia allergia :(
      No, io post olio non sento l'esigenza di mettere altro! Neanche quest'inverno...buh, pelle strana xD

      Delete
    2. Ma no, pelle normale!! Devo ancora trovare il siero della mia vita, quello che mi faccia sentire in pace con il mondo senza la crema sopra! Lo troverò... e sento che sarà un siero da 400 euro per 20ml! U__U

      Delete
    3. Lo troverai e sarà tuo! E ovviamente sarà super costoso e magari andrà fuori produzione dopo che te ne sarai innamorata. Ma lo troverai!

      Delete
  4. Domandone del giorno: l'olio di cocco del negozietto (dovrebbe essere quello venduto per uso alimentare, no?) sa anche lui di cocco?? perchè ho sniffato uno di quelli "upgrade" e ho deciso che no, non fa per me. Adoro il cocco da mangiare, in torte e biscotti..ma odio il suo odore nei cosmetici..shampoo, bagnoschiuma etc..mi nausea.
    Comunque anche io seguo i tuoi step: uso olio di jojoba, il tonico viviverde come acqua micellare se sono molto truccata (più per finirlo che per un amore tra noi!), latte detergente, tonico e crema notte, quella contorno occhi e burrocacao..ultimamente ho aggiunto anche il siero purificante prima della crema..

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fransis esatto, è quello venduto per uso alimentare.
      Come dicevo a Pinnù più sopra io proprio non percepisco nessun odore!
      Abbiamo step simili sì :)

      Delete
  5. Io mi strucco più o meno come te, anche se ultimamente l'olio di cocco l'ho abbandonato perché comincia a fare caldo e trovo che mi unga un po' la pelle, ma sicuramente lo riprenderò in autunno :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. E adesso con il caldo con cosa preferisci struccarti Sara? Dai dai che prendo spunti :) un bacio

      Delete
  6. Evviva, abbiamo una routine simile! Al posto dell'olio di cocco ho Non ti scordar di me (che preferisco perché mi si infila di meno dentro agli occhi), ma per il resto l'acqua micellare e maisenza li amiamo allo stesso modo. Al posto del siero Kiehls ne ho uno Delarom ma credo siano molto simili. (credo, eh!)
    saltello via pensando a quanto è bella la skincare serale, anche se ci metto 20 ore per andare a dormire ^__^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ti scordar di me io prima o poi lo voglio provare però :)
      Uuuh siero Delarom, segno xD
      La skincare serale è una delle cose più belle del mondo <3

      Delete
  7. Struccarsi sta diventando più lungo della fase trucco! Inizio prima che il sonno mi colga in bagno. Impossibile da riprodurre in fase di alcool pesante o la mattina dopo con hangover molesto. Infatti uso le salviette per emergenze di tale portata, ormai rare visto l'età ahahah.
    mi strucco con detergente liquido per pelli miste (avene o cien) e spazzolina, Massaggio poi con il cosino di siloncone di Sephora. Negli occhi acqua micellare Auchan ma vorrei provare olio di cocco. Se trucco è pesante bifasico fatto da me con olio di mandorle. Passo in camera a spruzzare acqua Termale avene e poi crema viso Alverde o elicina (da finire) e contorno occhi AlTerra (i tedeschi sono poco fantasiosi)..e poi se ho voglia e ricordo olio di ricino per sopracciglia e ciglia. e poi posso fare un carpiato sul letto senza uccidere il cane.

    ReplyDelete
    Replies
    1. HAHAHA ti adoro! Io per le situazioni di sbronza molesta mi strucco comunque così, ci metto ore però xD Quando bevo tra l'altro ho la pelle che fa schifo il giorno dopo, se non mi strucco bene è un disastro.
      Il coso di silicone di Sephora lo voglio provare!
      Aaaah l'acqua termale <3
      Questo commento è tutto stupendo hahaha grazie di averlo scritto xD

      Delete
    2. ahhh giusto la pelle del giorno dopo, grigioverde, un misto tra un amaro e un bicchiere di vodkaredbull abbandonato nelle scale. Dovremmo proprio farlo un post "skin care the day after"...
      Tanto amore per te
      http://photos-c.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash2/t1.0-0/402594_503070366372401_1301145903_n.jpg

      Delete
  8. Anche io sono sono una coconut-oli addicted! da quando l'ho scoperto non ne faccio più a meno! Dopo averlo spalmato su tutto il viso lo rimuovo con il pannetto in microfibra, lavo il viso e per farlo utilizzo un detergente delicato o l'acqua micellare. Poi una spruzzatina di tonico, il siero di Biofficina Toscana, la crema riparatrice labbra e il contorno occhi (tutto biofficina) e poi filo a letto :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero che è una figata l'olio di cocco?!
      Super fan di Biofficina Toscana, mi hai fatto venir voglia di provare qualcosa!

      Delete
    2. è una delle mie aziende preferite... lo scrub labbra e il balsamo per capelli non mancheranno mai più a #villavanessa XD

      Delete
  9. L'olio di cocco per me si è rivelato una manna dal cielo per tutto tranne che per lo struccaggio, dove non mi sembrava nè più nè meno di un normale bifasico, forse dovrei prendere spunto dai commenti precedenti ed usare il pannetto in microfibra:) E poi diciamo, ho sbagliato a comprare la bottiglietta anzichè il barattolone e mi pesano le terga a travasare -_-' (lo so sono un caso perso in partenza per pigriziaXD)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Guarda, prossimamente credo che lo utilizzerò anche io insieme al pannetto, vediamo :) La bottiglietta scomodissima in effetti, non sei solo tu!

      Delete
  10. Adora questa rubrica ^^ scusa la domanda forse idiota ma, dove si trovano i prodotti della lush?
    E i sieri da che età possono essere usati? Cos'hanno in più rispetto alla crema?
    Scuse le domande, grazie, un abbraccio ^^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Figurati, che domanda idiota! Allora, Lush ha diversi store monomarca in Italia e anche un sito da cui acquistare direttamente.
      Per i sieri non sono certa ci sia un'eta consigliata. Ce ne sono con diverse funzioni! Considera che tante li usano in combinazione con una crema, per la mia pelle questo e sufficientemente idratante :)

      Delete
  11. voglio il siero Khiel's *_____*
    io ho l'olio di akamuti preso su eccoverde, è veramente il top per struccare viso ed occhi! però lo uso solo quando faccio trucchi molto carichi (non a livello di colori, ma di numero di prodotti usati), sono troppo affezionata alla Bioderma Sensibio <3
    con l'acqua micellare auchan non mi sono trovata bene ç_ç la usavo per rimuovere il grosso dell'olio di cocco infatti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. La Bioderma vince tutto :) Mi dispiace per l'acqua Auchan Dani :(

      Delete
  12. Anch'io ho quel barattolone di olio di cocco e ..gli voglio bene ^^
    Il mio è ancora solido,per cui vado di cucchiaino in plastica,ma sto pensando di montarne una piccola quantità per renderlo una mousse!
    Lo tolgo con il pannetto ,con l'acqua micellare (venus)non ho mai provato :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Gli voglio bene anche io hahaha
      Il mio semisciolto!

      Delete
  13. abbiamo la stessa "marca" di olio di cocco :PPP
    anche io mci trovo bene, peccato che la rottura sia lavare il panno ogni volta :PP
    io lo prendo col cucchiaio quelli dei gelati...
    l'acqua micellare non la so usare, poi odio i pezzi di cotone in giro...
    e il burrocacao lo uso tutto il giorno, non solo la sera xD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Marca super esclusiva! Uh ottima idea!
      Io da quando ho questo Fleur de Lune ne uso poco durante il giorno :)

      Delete
  14. Per l'olio di cocco usi le dita o un dischetto? E il siero lo usi al posto della crema idratante?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Lo massaggio direttamente con le dita! Si, non sento l'esigenza di mettere altro dopo :)

      Delete
  15. Anche io uso la bioderma e mi piace tantissimo, da quando il dermatologo me l'ha consigliata non l'ho mai lasciata. Al momento non ho una routine precisa e vorrei provare qualche prodotto Antipodes, sono ancora in fase di riflessione avendo una pelle un pò particolare con problemi di acne ma forte sensibilità. Ah la scorsa volta ho commentato come Serena e non come Swaroskina, sono una rimbambita XD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Benedetto dermatologo e benedetta Bioderma!
      Io non posso che consigliarti i prodotti Antipodes :) HAHAHA non ti preoccupare! un bacione

      Delete
  16. Foto a tradimento del Maisenza in primo piano... ora mi è tornata voglia di usarlo!!!
    Anzi, forse sono proprio in astinenza. Lush, devo andare da Lush.

    PS: io l'olio di cocco che ho comprato al Cosmoprof devo ancora usarlo, appena termino gli struccanti aperti mi butto su quello!
    Un bacione Drametta mia!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vai da Lush Spendina, appena torni dalla tua vacanza!
      un bacione a te

      Delete
  17. anch'io non potrei fare a meno di struccarmi... non riesco ad andare a letto senza aver rimosso il trucco!!! :)
    comunque io utilizzo uno struccante bifasico, poi un latte detergente, a volte un detergente viso, poi prima di andare a letto crema viso, contorno occhi e burrocacao (e a proposito, voglio quel burrocacao fleur de lune, io adoro la nocciola!!! *.*)... ^.^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Come andare a letto senza struccarsi dico io, come!
      Burrocacao Fleur de Lune super consigliato davvero.

      Delete
  18. Dovrò convertirmi anche io all'olio di cocco e all'acqua micellare... e al maisenza, ma su questo non devo essere convinta da niente e nessuno xD

    ReplyDelete
  19. L'olio di cocco lo usavo anche io l'anno scorso. Lo adoperavo essenzialmente per il corpo o i capelli ma poco in fase di struccaggio. E' da un po' che mi vien voglia di cimentarmi con costanza anche su questo utilizzo

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3