Review: Madina Satin Dreams Eyeshadow in Violet Hill

21.4.14



Another day, another Madina eyeshadow review.
A couple of weeks ago we’ve talked about Coffe&TV, an eyeshadow from the same brand.
I’ve shared my general thoughts on the brand on there so I won’t repeat them now.
Today’s post is going to be about an eyeshadow from another range, the Satin one.

Oggi parliamo di un altro ombretto Madina.
La settimana scorsa  infatti ho dedicato una review ad un altro ombretto del marchio -Coffe&TV-, vi rimando a quel post per qualche considerazione generale sul brand che non ripeterò qui per non annoiarvi a morte.
Nel post di oggi invece vi parlo di un ombretto di un'altra linea, quella dei Satin.


We’re talking about the shade Violet Hill.
It’s a medium-dark purple that looks amazing in the pan, with some interesting shimmers in it.
Sadly once applied is just matte, as you can see from my swatch.
I really like this kind of shade, purple’s shades are the only ones I almost always feel comfortable with despite the fact they’re not in my neutral comfort zone.
I really like the texture, velvety and not dusty.
Given these premises I should love this eyeshadow, shouldn’t I?
Sadly I have more than one issue using it.
Viole Hill is quite pigmented, as you can see. Once I apply it with my brush it feels like it blends itself even if I don’t want to, it takes me so much time to build the color up properly.
Being basically matte on the eye if I don’t use enough product it looks like a faded shadow, nothing special.
I’ve tried to use with different brushes but always the same result. I then tried to use it with different bases, same thing.
I think it may look a little more intense if I’d use a black base but I’m afraid it’d be too dark.
If I build it A LOT I do get a color close enough to the one in the pan but I always get bored before I do.
I just use it like it’s an almost light purple, all over the lid.
Without a primer it doesn’t have a great lasting power, it fades fast and creases a little.
With any primer it lasts all day on my lids.
A little disappointment, luckily it was pretty cheap.
What’s the eyeshadow that has disappointed you the most lately?

La colorazione in particolare è Violet Hill.
È un viola medio scuro che a me dal pan piace molto, ha anche dei riflessi non male.
Il finish una volta applicato secondo me è più opaco che satinato, come forse si deduce anche dal mio swatch più giù.
È un colore che a me piace tanto, le sfumature di viola sono le uniche con cui mi sento davvero a mio agio anche se non rientrano nel range di ombretti neutri che formano la mia comfort zone.
La consistenza è molto buona, morbida e non polverosa.
Quindi in teoria dovrei amarlo alla follia, giusto?
Ho dei problemi non da poco ad utilizzarlo, però.
L'ombretto in sè è pigmentato e non poco, anzi. Applicandolo con il pennello però mi sembra che si sfumi da solo, faccio davvero fatica a costruirlo così bene.
Sull'occhio rimane praticamente opaco e se non ne metto davvero tanto è solo un'ombra sbiadita dello swatch che vi ho fatto con le dita.
Ho provato con diversi pennelli ma sempre la stessa cosa.
Ho quindi pensato di usare altri basi ma ottengo lo stesso risultato con tutte.
Credo che potrebbe rimanere un po' più intenso se usassi direttamente una base nera ma in quel caso ho paura che il colore diventerebbe troppo scuro.
Intendiamoci, se lo stratifico molto alla fine il colore è molto simile a quello della confezione ma sinceramente spesso mi passa la voglia.
Lo uso quindi pensando proprio che sia un viola quasi chiaro, lo metto spesso su tutta la palpebra giù durante il giorno.
La durata non è eccelsa senza un primer, sbiadisce velocemente ed entra anche un po' nelle pieghette della palpebra.
Con un primer -qualsiasi, dalla mia amata Shadow Insurance o quello Essence: ho fatto davvero tante prove con questo ombretto- dura tutto il giorno su di me.
Un po' una delusione ma insomma, almeno l'ho pagato poco.
Qual è stato l'ombretto che vi ha deluse di più ultimamente?






With love,
S.

12 comments

  1. Peccato perché il colore non è male! Io ultimamente ho avuto più delusioni da matite che da ombretti :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sarebbe bello non avere mai delusioni e basta xD

      Delete
  2. Davvero un colore inusuale per te S. XD
    Bellissima tonalità però, mannaggia, che delusione :/ E dire che di solito i matte sono quelli che durano di più

    ReplyDelete
    Replies
    1. hahahahhahahahhahahahhahahaha sì, troppo fuori dalla mia comfort zone!

      Delete
  3. Peccato per la costruibilità zero, però il colore è bellissimo e capisco che rientri anche lui quasi nella zona sicura dei colori che porti senza problemi, anche per me molto spesso il viola è "portabile" quanto un marrone!

    ReplyDelete
  4. Il colore è davvero particolare, mi piace molto. Spero un giorno di poter vedere questo brand dal vivo, mi incuriosisce *_*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Piano piano penso che si espanderanno!

      Delete
  5. Però a vederlo dallo swatch sembra parente dello stormy pink!

    ReplyDelete
  6. dal mio schermo non sembra neanche viola, sembra un marrone violaceo tipo Stormy Pink (come dicevo su facebook ore fa), probabilmente è per quello che non lo vedi strano per te stessa ^^
    però la resa fa cadere le braccia D:

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sai che non avevo pensato a Stormy Pink?! Sono una scema! Fa cadere le braccia sì!

      Delete

Thanks for commenting <3