Book: Son

28.7.13

Son by Lois Lowry.
Today's post is about the last book of The Giver series.


Il Figlio di Lois Lowry.
Il post di oggi parla dell'ultimo libro della serie di The Giver.



I loved with all my heart the first three books.
The style of the author, the dystopian setting, the strong themes. I really like everything of these three books and I would recommend them to everyone.
I don't know about you but when it comes to the end of something -a TV series, a movie saga, a trilogy of books-I'm always a little sad.
I like to see what happens to every character I'm attached to but at the same time I wish that some stories would just never end.
Besides, it's not unusual that the last episode of something disappoints me and decreases a little my love for something
I'm happy to tell you this wasn't the case.
The main character of this book is Claire, a character who appears in this series for the first time.
She's a fourteen year old girl that is part of the sick society described in the fist book and she has a very important role in it.
With the development of the story we also find again the main characters of the other books and we see how time has changed their lives.
The end of this series is really just perfect, I couldn't ask for more.
Involving like the other books and full of great events with a lot of touching moments.
If you've read the other three books I hope you've already read and loved this, I really recommend the entire series to anyone.
The books are also quite short so they could be perfect even for those who don't feel like reading endless books.
How do you face the end of a series?


Ho amato con tutta me stessa i primi tre libri.
Lo stile dell'autrice, l'ambientazione distopica, i temi forti. Mi piace davvero tutto di questi tre libri e mi sento di consigliarli a chiunque. 
Non so voi ma quando arriva la fine di qualcosa -una serie tv, una saga di film, una trilogia di libri- sono sempre un po' triste.
Mi piace vedere la fine che fanno i personaggi a cui mi affeziono ma allo stesso tempo vorrei che certe storie non finissero mai.
Oltretutto non è inusuale che l'ultima puntata di qualcosa mi deluda profondamente e diminuisca un po' il mio innamoramento per qualcosa.
In questo caso sono felice di dirvi che non è stato così.
La protagonista di questo libro è Claire, un personaggio che qui compare per la prima volta.
È una quattordicenne che fa parte della società malata -non saprei come altro descriverla- presente già nel primo libro e ha un ruolo molto importante.
Con l'evolversi della storia ritroviamo anche i protagonisti degli altri libri e vediamo come sono cambiate le loro vita.
È stata una fine degna dell'intera serie quella raccontata in Il Figlio.
Coinvolgente come gli altri libri, pieno di grandi eventi e momenti commoventi.
Se avete letto gli altri tre correte a prendere anche questo, in ogni caso vi consiglio l'intera serie.
I libri sono anche piuttosto corti quindi anche per chi non ha voglia di leggersi mattoni infiniti potrebbe essere perfetto.
Voi come affrontate la fine delle serie che seguite, libri o film che siano?

“It be better, I think, to climb out in search of something, instead of hating, what you're leaving.” 

6 comments

  1. Non conosco questa serie e apprezzo abbastanza il genere distopico, quindi va dritta in wishlist!
    A tal proposito ti consiglio Multiversum, anch'esso primo di una trilogia di cui sono usciti i primi due capitoli (il secondo è Memoria), io l'ho amato.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi segno Multiversum Miki! Fammi sapere poi cosa ne pensi :)

      Delete
  2. Mi ero persa il post precedente sulla serie ma questo post mi ha incuriosito così sono andata a leggere il vecchio e mi sono appena scaricata i primi tre e-book, mi ispira molto questo genere di libri... Ti farò sapere se anche io li ho apprezzati! :D

    ReplyDelete
  3. Ora mi incuriosisce molto questa serie! La citazione è molto bella.
    Dato che ti piacciono le ambientazioni distopiche, hai mai letto qualcosa di P.K.Dick? :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Piace tanto anche a me la citazione :)
      Non lo conosco assolutamente ma me lo segno subito tra le letture da fare, grazie!

      Delete

Thanks for commenting <3