Books: Before I Wake

17.3.13


Before I wake by Robert J. Wiersema.
This is not really my kind of book, a supernatural thriller with a lot of drama.
Nevertheless, I liked it.

Before I wake di Robert J. Wiersema.
Questo non è il genere di libro che prediligo, un thriller soprannaturale con un sacco di drama.
Nonostante ciò, mi è piaciuto.
Come spesso accade per i libri di cui vi parlo questo in Italia non è stato tradotto. Però è stato distribuito in lingua originale, io penso proprio di averlo preso in quel luogo di perdizione che è la Feltrinelli della stazione di Milano Centrale.
Se non doveste trovarlo in libreria su amazon.it è disponibile sia per il kindle che nella versione *fisica*.


Sherry is a three year old little girl, daughter of Simon and Karen.
She got run over by a truck driven by a man called Henry, who sees his life changing in that moment: finding himself in a terrible limbo consumed by guilt.
This terrible accident leaves Sherry in a coma.
This awful situation threatens Simon and Karen's wedding, living this nightmare tears them apart.
Sherry's coma starts a strange situation that involves healing powers, miracles and a lot of confusion.
I've enjoyed the plot and the way this book is written and I recommend it if you want something to read that won't take you ages to finish.
Do you like supernatural stories?


Sherry è una bambina di tre anni, figlia di Simon e Karen.
Viene  investita da un camion guidato da un uomo di nome Henry, che vede la sua vita cambiare in quel momento: si troverà in un limbo -e no, non è un limbo metaforico, non troppo perlomeno- terribile consumato dal senso di colpa.
Questo terribile incidente manda la piccola in coma.
Questa situazione estremamente triste e complessa minaccia seriamente la vita matrimoniale di Simon e Karen, vivere questo incubo li separa inesorabilmente.
Il coma di Sherry dà il via ad una strana situazione che coinvolge poteri di guarigione (no, non so tradurlo meglio in italiano), miracoli e un sacco di confusione.
Ho apprezzato sia la trama sia il modo in cui questo libro è stato scritto e ve lo consiglio se volete qualcosa da leggere di non troppo leggero ma che non vi porti via ore e ore per finirlo.
Vi piacciono le storie soprannaturali?


With love,
S.


“The trouble with chronic pain is that it is so easy to become accustomed to it, both mentally and physically. At first it's absolutely agonizing; it's the only thing you think about, like a rock in your shoe that rubs your foot raw with every step. Then the constant rubbing, the pain and the limp all become part of the status quo, the occasional stabbing pain just a reminder.
You are so set to endure, hunched against it - and when it starts to ease, you don't really notice, until the absence washes over you like a balm.” 

3 comments

  1. Secondo me non l'hai tradotto male, potere di guarigione ^^
    buona domenica!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non so perché ero convinta ci fosse un altro modo di dire xD

      Delete
  2. La Feltrinelli è sempre un luogo di perdizione... quando vengo a Milano poi potrei stare almeno mezza giornata dentro quella sotto la Galleria. *.*

    ReplyDelete

Thanks for commenting <3