Books: Extremely Loud & Incredibly Close

15.7.12

Extremely Loud & Incredibly Close by Jonathan Safran Foer.
I read this book a couple of years ago and when I've heard that they were going to make a movie out of it I wasn't surprised.
A young main character, a sad story.
Oskar, 9 years old, lost his father in the 9/11 tragedy. After this death, Oskar finds a mysterious key that leads him to a very important journey.
I was afraid that this book would be a sum of cliches but, luckily, it wasn't.
It was published in 2005, the Twin Towers tragedy was so close in everybody's mind.
Talking about this event that destroyed so many lives could have been quite a risk.
In my opinion Foer managed to treat this subject in an amazing, respectful way.
I was kind of afraid that I was going to hate Oskar. I usually have a strong dislike for prodigy child but in this case, I just wanted to hug him and cry.
I loved the way it was written, I felt deeply involved and I really didn't want it to finish.
Have you read this book?
I'm kind of scared to see the movie, I just loved this book too much.


Molto forte, incredibilmente vicino di Jonathan Safran Foer.
Ho letto questo libro qualche anno fa e quando ho scoperto che ne avrebbero fatto un film non ero per nulla stupita.
Un protagonista molto giovane, una storia molto triste.
Oskar, 9 anni, ha perso il padre nella tragedia dell'11 Settembre.
Dopo questa terribile scomparsa, Oskar trova una chiave misteriosa lasciata dal padre che lo porterà a compiere un percorso molto particolare.
Devo ammettere che temevo che questo libro fosse un grande insieme di luoghi comuni ma, fortunatamente, così non è stato.
E' stato pubblicato nel 2005, la tragedia delle Torri Gemelle era ancora molto vicina nell'immaginario collettivo.
Parlare di un evento che ha distrutto così tante vite poteva essere rischioso, secondo me.
Foer, però, è riuscito ad affrontare questo argomento così delicato in modo perfetto, pieno di rispetto.
Avevo anche paura di odiare Oskar. E' un bambino prodigio e io di solito i bambini prodigio -nei film e nei libri ovviamente- li odio proprio.
In questo caso ho avuto solo voglia di abbracciarlo.
Ho amato il modo in cui questo libro è scritto, mi sono sentita particolarmente coinvolta e non volevo finirlo.
Avete letto questo libro?
Io ho un po' paura di vedere il film, il libro mi è piaciuto troppo.






“You cannot protect yourself from sadness without protecting yourself from happiness.” 





With love,
 S.

12 comments

  1. Io non l'ho letto....ma adesso me ne hai fatto vneire voglia..non potevi fare questo post tre giorni fa, prima che io facessi i miei acquisti per le letture delle vacanze???:D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Nooo sono arrivata tardi! Leggilo post vacanze ;)

      Delete
  2. Spero proprio di leggerlo presto perché mi ha sempre attirato molto (e questo anche a causa del bel titolo)!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hai ragione, il titolo è bellissimo!

      Delete
  3. Ne avevo sentito parlar molto bene...voglio leggerlo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fammi sapere se lo leggi :) un bacio

      Delete
  4. avevo letto la trama in libreria, ma non sapevo se mi sarebbe piaciuto...magati però lo provo a leggere.
    buon inizio settimana!

    ReplyDelete
    Replies
    1. A me è piaciuto tanto Mari! un bacione

      Delete
  5. Mi hai fatto venire una voglia di leggere questo libro! *--*
    Quasi quasi, me lo prendo da leggere in vista delle vacanze. Sto compilando una luuunga lista! *--*

    ReplyDelete
  6. I haven't read this book; in fact, I haven't read anything by Jonathan Safran Foer. I heard the movie wasn't that good, but it sounds like the sort of story that would work very well as a book. This probably sounds pretty lame, but I usually avoid reading sad books!

    ReplyDelete
    Replies
    1. It's not lame! I usually avoid watching sad movies :) I think it's strange, in my case, because I usually feel more involved reading a book but actually seeing something sad bothers me..

      Delete

Thanks for commenting <3